VITERBO – Si sono concluse le premiazioni del Gran premio 2015 dove per la seconda volta hanno primeggiato due ragazzi dell’associazione sportiva dilettantistica Asd Tuscia Judo di Viterbo.

 

Gli atleti Sara Corbo e Alessandro Gaiangos dopo un anno di allenamenti e di fatica hanno raggiunto la vetta con la vittoria del Gran Premio Giovanissimi.

 

Ma altrettanto bravi sono stati gli altri atleti dell’associazione: Andrea Spiti che per un solo punto ha sfiorato la vittoria, Alessandro Congiu, Giampaolo Iuculano, Alessandro Ottaviani e Jacopo Perugi.

 

“Ora – ha detto il maestro Roberto Lini, con la testa già rivolta ai prossimi appuntamenti – ci prepariamo per il nuovo anno iniziando con il passaggio di cintura per ben venticinque atleti che si terrà sabato 9 gennaio presso la nostra sede di allenamento. Di seguito disputeremo il 12° Trofeo Agostino Macaluso che si terrà a Calenzano (Firenze) nei giorni 16 e 17 gennaio”.

 

Nella manifestazione toscana nutrito il gruppo dell’Asd Tuscia Judo che parteciperà alle gare: Alessandro Gaiangos (categoria Ragazzi), Andrea Spiti (categoria Fanciulli), Sara Corbo (categoria Es/A), Riccardo Fraccaro (categoria Es/A), Francesco Ventura (categoria Es/A), Gloria Baldini (categoria Cadetti), Stefano Caminada (categoria Juniores), Luca Lini (categoria Seniores, cintura nera), Daniele Costantini (categoria Seniores, cintura nera ), Jaire Viola (categoria Seniores, cinture colorate), Alessio Vittori (categoria Seniores, cinture colorate).

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email