VITERBO – Solo il pluricampione mondiale di cross Brignone è riuscito a tenere testa ad Alessandro Di Priamo (OSO ITALIA, nella foto) ai Campionati Italiani di Torino domenica scorsa. Nello splendido scenario del Parco della Pellerina 1800 master over 35 provenienti da tutta Italia si sono dati battaglia sulla distanza di 6km corsa campestre con un giro da 2 km da ripetersi tre volte.

 

Di Priamo che solo qualche settimana fa aveva vinto il titolo regionale ad Acilia sempre sul cross e conquistato ancora l’argento ai Campionati Italiani 3000mt indoor su pista al coperto, con una delle sue proverbiali rimonte era transitato al tredicesimo posto al primo passaggio . Al secondo giro (4km) rimontava al quinto posto e nell’ultimo superava il terzo per involarsi ad agganciare prima e superare poi l’atleta al secondo posto negli ultimi 500mt con una bella “volata” lunga.

 

L’atleta viterbese di adozione, dopo la premiazione ha voluto ringraziare i suoi Sponsor tecnici. Ora per la seconda parte della stagione due grandi obiettivi: i Campionati Europei su strada a Grosseto a maggio, poi il clou con i Mondiali a Lione in agosto.

 

Italiani Cross Torino 2015

Commenta con il tuo account Facebook