VITERBO – La cura Desenzano del Garda (dove si sono svolti dal 25 al 29 maggio i Campionati Italiani Studenteschi) ha fatto bene a Iacopo Poleggi (foto), ostacolista dell’Autocoreana Atletica Alto Lazio che sabato 30 maggio a Rieti nella gara Extra dei 400Hs. inserita nel contesto della finale regionale dei CdS Cadetti/e, ha ottenuto il minimo di partecipazione per i prossimi Campionati Italiani Allievi del 19 giugno a Milano.

 

Iacopo Poleggi ha corso la sua prova in solitaria con una condotta di gara perfetta, fermando i cronometri con l’ottimo tempo di 57”37. 2 secondi al di sotto del tempo richiesto dalla FIDAL per partecipare all’importante evento nazionale del 19 giugno.

 

Particolarmente soddisfatto del risultato l’atleta canepinese, che dopo una lunga rincorsa di qualche anno, ha mostrato nell’occasione del suo record personale, una netta maturazione tecnica e caratteriale, e vede premiato tutto l’impegno profuso negli allenamenti, superando spesso numerose difficoltà.

 

Iacopo si aggiunge agli altri due atleti dell’Autocoreana che avevano già ottenuto nettamente i minimi richiesti dalla federazione per i campionati, Ludwig Schertel (di recente al personale nell’Alto con l’ottima misura di 2,00m.) ed Elisabetta Luchetti, campionessa regionale nel lancio del Martello. I tre atleti sono allenati da Giuseppe Misuraca, Monica Condurelli e Sergio Burratti nel disastrato Campo Sportivo Scolastico di Viterbo (dove gli atleti si allenano giornalmente con seri rischi di incidenti muscolari), di cui non si hanno da tempo più notizie da parte dell’Amm. Comunale, alle prese sempre di più con problemi di assetto e di equilibrio interno.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email