VETRALLA – Sabato 10 gennaio allo Stadio della Farnesina di Roma, è iniziata la prima manifestazione Regionale, dedicata al campione russo Volodja di salto in alto ventrale. La manifestazione si è svolta all’aperto, inconsueta per questo periodo dell’anno ma che ha goduto della partecipazione di oltre 300 atleti di tutte le categorie.

 

A far parte di questo scenario erano presenti i ragazzi dell’Atletica Vetralla: Personali nei 300 mt esordienti A per  Oriolesi Gloria che sale sul podio con  58”17 ( 2^ di serie e 6^ totale), per  Silvia Baroncini con 59”56  (terza in batteia e 8^ in classifica finale) e per Mariottini Alessandro che taglia il traguardo terzo della sua serie, dimostrando notevoli miglioramenti nella corsa. Aumenta il proprio personale di 20cm anche Beatrice Aquilani nel salto in lungo.

 

Nei 300 Ragazzi in gara Oriolesi Domenico, sale sul podio con il 2° posto di serie e 5° nella classifica complessiva con 49”01. Nella stessa serie parte anche l’altro portacolori vetrallese Natalini Renat, che dopo un avvio eccezionale ed una conduzione di gara impeccabile deve cedere il passo agli avversari, scontando lo stop di un mese dagli allenamenti. Ciò nonostante la tenuta non gli manca e sigla un 3° posto nella serie ed 8 ° nella classifica finale con il tempo di 52”50.

 

Nel pomeriggio vincitrice della gara di peso Cadette (3Kg) è la vetrallese Tonni Sara con la misura di 9,09. Successivamente scendono in pista le due marciatrici: la Cadetta 1°anno Muccio laria ottiene il personale su i 2 km con 13’07”62 e la seconda posizione. Sa far bene anche Pistella Giada nella gara riservata alla categoria Ragazze, capace di portare a casa il nuovo primato personale di 13’21”44 e il terzo posto. Esordiscono in gara  Pistella Luca nel getto del peso da 5 kg ed Ercoli Leonardo nei 1000m.

 

Commenta con il tuo account Facebook