VETRALLA – Il 25 Aprile nel giorno della Liberazione a Roma si svolge ogni anno lo storico Trofeo omonimo, di cui i vincitori di ciascuna gara vengono registrati in un albo.

Quest’anno giunto alla sessantottesima edizione oltre agli atleti provenienti da tutto il centro Italia hanno partecipato anche gli atleti vetrallesi.

Il primo a scendere in pista nella gara dei 600m è Lorenzo Aquilani capace di una bella gara e buon personale di 1’36″56.

Fresco di primato personale di soli due giorni fa nella stessa distanza piana Domenico Oriolesi esordisce nei 300 ad ostacoli classificandosi quinto migliorandosi anche in questa disciplina con 44″78.

Bella la prova nei 150m di Alessio Pieragostini che taglia il traguardo in 18″04.

Nel lancio del Peso Sara Tonni è seconda con10m84, Luca Pistella secondo con 9m11 seppur lontano in questa occasione dal suo nuovo primato personale ottenuto giovedì scorso ai campionati studenteschi di 10m11.

Anche Tatiana Fontana sempre nel peso non trova la giusta spallata e deve accontentarsi del quinto posto, migliorandosi invece nel lancio del giavellotto. Nei 300m Allieve Maria Sara Clementi conclude la sua prova in 46″42 ed il nono posto in classifica.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email