Ottima per l’ALTO LAZIO asd atletica leggera la 41ª edizione della Maratonina dei 3 Comuni, partenza ed arrivo a Nepi, con tracciato variato a causa di una frana, che ha impedito ai concorrenti di fare la suggestiva salita di Mille Cori, croce e delizia di questa gara, pertanto viene eliminato il passaggio per Civita Castellana, azzoppando il percorso a due comuni e mezzo.

Giornata meteorologicamente ottima per correre e gli atleti alla fine hanno apprezzato il percorso che gli organizzatori sono stati costretti ha modificare, cercando di mantenere il più possibile integro lo spirito della manifestazione, la cosiddetta Regina d’Inverno.

Il vincitore Marhnaqui Tarik ha concluso la gara con il tempo di 1,09,55 mentre la prima donna è risultata Salvatori Paola con il tempo di 1,19,52.

Circa 1.400 gli arrivati totali con 17 atleti dell’Alto Lazio ASD; Martelletti Stefano 15° assoluto, 2° di categoria, con il tempo di 1,17,46 si è anche aggiudicato la coppa del vincitore del premio, istituito dal Comune di Civita Castellana, in ricordo di Alberto Sacchi, ideatore di questa gara, atleta di livello nazionale, allenatore di tanti ragazzi negli anni 80 e presenza quotidiana sulle strade dove tutti i Civitonici vanno a camminare e a correre.

Federica Angeletti e Laura Molinari le nostre donne che hanno partecipato alla gara rispettivamente 12ª e 48ª di categoria.

Buone le prestazioni dei restanti dell’Alto Lazio ASD con Pieralisi, Tosti, Ottavianelli, Ciferri, Patrizi, Giovannini, Natili, Becchelli, Scungio, Grilli, Gallinella, Malatesta, Grossi, Mozzicarelli.

L’Alto Lazio ASD di Civita Castellana presente da sempre con gli amici di Nepi e Castel S.Elia anche come collaborazione all’organizzazione, ha organizzato e gestito il ristoro atleti al km. 6 e presente in giuria con il giudice di gara FIDAL Maiolati Fabrizio, vice presidente della squadra.