ACQUAPENDENTE – In una gara valida per il Campionato Under 16 femminile di pallacanestro Fip Comitato Umbria, il quintetto allenato da coach Paolo Antonaroli  viene sconfitto per 52 a 36 sul parquet dell’Associazione Dilettantistica Salus Basket Gualdo.

 

“Torniamo sconfitti”, sottolinea a termine gara il Tecnico, “ma con la consapevolezza di essere sulla strada giusta. La gara inizia subito con una Moriconi scatenata (13 punti nel primo quarto), mentre noi fatichiamo a prendere le misure alle avversarie. Magini e Catana (sicuramente la migliore in campo per intensità), mettono punti a referto e chiudiamo in svantaggio per 20-9. Nella seconda mini-frazione, la nostra difesa si chiude e recupera tanti palloni, mentre le avversarie vanno a canestro soprattutto con tiri liberi. Catana blocca Moriconi, mentre Gaggioli e Magini siglano canestri importanti. Grazie al contropiede ed un buonissimo attacco a difesa schierata andiamo all’intervallo sotto di sei punti (27-21). Il rientro in campo non è il massimo. Le locali siglano in contropiede mentre le nostre, distratte, non riescono a metterci intensità come nel secondo quarto. Troppa fretta e troppi errori non ci fanno accorciare il gap nel punteggio anche se la Catana tarpa le ali della Moriconi che rimane ancora a secco.

 

Le altre però non difendono correttamente sulle dirette avversarie che trovano canestri importanti. Verso la fine del quarto, riusciamo a riportarci sotto (il parziale dice 38-29). Nell’ultimo quarto la stanchezza e le solite poche rotazioni nei cambi la fanno da padrone. Catana e Magini provano a guidare l’attacco ma in difesa è dura contro una Moriconi che riprende il piglio dei gioco e sigla 10 dei 14 punti dell’ultimo parziale. La gara, ci ha fatto rivedere a tratti la bella squadra dei due anni passati: difesa, contropiede, gioco corale, affiatamento”. Top scorer nel tabellino Catana con 15 punti. Seguita a ruota da Magini (12), Gaggioli (4), Bisoni Cecchini (4), Pieri 1.

Commenta con il tuo account Facebook