ACQUAPENDENTE – In contemporanea con lo stupendo successo casalingo della Categoria Under 13 femminile, le Under 16 della Asd Cestistica Azzurra Vetrya Orvieto (foto di gruppo prima del match) incappano nel primo passo falso stagionale.

 

Le ragazze allenate da coach Paolo Antonaroli vengono sconfitte per 63 – 37 al Pala Morandi di Umbertide. “Contro l’Associazione Dilettantistica Basket”, sottolinea a metà mattinata di Venerdì Antonaroli, “abbiamo rimediato una sonante sconfitta. Prestazione a corrente alternata per le ragazze che hanno iniziato con il piglio giusto, cercando di contenere una Giudice esplosiva (13 punti nel primo quarto) e trovando contropiedi e buone soluzioni a difesa schierata. Magini ha guidato l’attacco dell’Azzurra (20 punti per lei a fine gara) ed il primo parziale dice 17-11. Secondo quarto all’insegna dell’equilibrio con molti errori da ambo le parti ma negli ultimi due minuti ben quattro palle perse di fila hanno fruttato otto punti ad Umbertide tanto che alla fine del primo tempo il punteggio recitava 35-19. Le reazione delle mie giocatrici non si è fatta attendere e abbiamo portato a casa la terza frazione (11 – 8 il parziale) con Magini e Catana (la migliore per intensità) che hanno cercato di dare una scossa al resto del gruppo: 43-30 prima dell’inizio di un ultimo quarto veramente disastroso. La stanchezza e le rotazioni limitate hanno portato le locali a prendere il largo con Floridi, Martinelli, e Giudice che da fuori hanno colpito a ripetizione. Ottima la circolazione palla avversaria e ottime le percentuali al tiro. Usciamo dal match con la consapevolezza che mantenere l’intensità per tutta la gara è un “must” soprattutto in trasferta, dove il carattere non deve mai mancare. Non posso che fare i complimenti alle vincitrici”.

 

Il tabellino della Cestistica Azzurra vede “uber alles” Magini con 20 punti. Dietro di lei Catana con 7, Pieri con 3, Gaggioli con 2, Bisoni Cecchini con 2, Ceppari con 2. Ottimo apporto nelle rotazioni per Burla, Pasquini e Bruni. Al top nel roster delle locali Giudice con 18. Seguita a ruota da Adele Martinelli con 14, Floridi con 13, Gaggiottini con 6, Beccafichi con 4, Martina Martinelli con 4, Panichi con 2, Rinchi con 2. Bartolini, Kica e Caporali hanno dimostrato crescita tattico-tecnica invidiabile. Per le ragazze del Direttore Sportivo Livia Olimpieri, ritorno all’amico PalaBoario di Acquapendente Giovedì 10 Dicembre alle ore 18.15. Avversario nella terza giornata del “preliminar round” un Umbria Basket School Asd Foligno che ha iniziato la stagione un po’ in sordina.

Commenta con il tuo account Facebook