VITERBO – Secondo giro e secondo grande successo per il “Torneo degli Scoiattoli”, l’evento cestistico intinerante organizzato dal settore minibasket della Fip viterbese riservato ai ragazzi classe 2006/07. Dopo Viterbo e Tarquinia, stavolta sono state Orte ed Acquapendente ad ospitare l’appuntamento, che ancora una volta ha fatto registrare degli ottimi numeri dentro e fuori il parquet.

 

Ad Orte si sono affrontati i piccoli del Soriano, quello di Civita Castellana, la Stella Azzurra Viterbo e i padroni di casa biancorossi. Ad Acquapendente invece sono stati i locali, il Capranica e il Murialdo Ants a giocarsela. Assente il Tarquinia dopo un grave lutto che ha colpito un proprio tesserato. La formula sempre la stessa, il divertimento assicurato: gare da tre contro tre a meta’campo con tutti i ragazzi che hanno avuto la possibilità di potersi confrontare.

 

“Come sempre quello che più ha contato, oltre i risultati di squadra, e’ stato l’atteggiamento, la voglia e l’applicarsi dei ragazzi – dichiara il responsabile del sottore Minibasket, Lorenzo Tedeschi – a questa eta’ l’importante e’ giocare e assorbire il più possibile basi e fondamentali. In questo senso colgo l’occasione – prosegue Tedeschi – per complimentarmi con tutti gli istruttori: stanno facendo un ottimo lavoro non solo sotto il punto di vista del gioco, e sul parquet si vede. La strada intrapresa e’ quella giusta – conclude – ora dobbiamo continuare a portare avanti il progetto cercando di far avvicinare più ragazzi possibili a questo sport”. Prossima tappa (domenica 19 aprile), dove si spera possa essere ancora un grande successo.

 

Commenta con il tuo account Facebook