VITERBO – Torna in campo domenica la Stella Azzurra sul parquet di Porto Sant’Elpidio, dopo la pausa del campionato della scorsa settimana per la disputa della Coppa Italia, che nell’occasione ha visto anche la presenza a Rimini di Umberto Meschini tra i convocati della Nazionale 3X3 nelle manifestazioni a cornice della kermesse. La squadra di Fanciullo ha avuto quindi quindici giorni di tempo per preparare al meglio la prima delle tre trasferte rimaste (seguiranno poi Luiss e Rimini), cercando di ricaricare le pile e di provare anche nuove scelte tattiche per affrontare gli adriatici. Tra i biancostellati mancherà ancora Rogani mentre torna utilizzabile Fogante in recupero dall’infortunio subìto il mese scorso in allenamento.

 

Il coach non si era dimostrato affatto soddisfatto della prova dei suoi contro i romani dell’Eurobasket, anche se la Stella aveva certamente pagato a caro prezzo le precarie condizioni fisiche di Marcante comunque in campo per spirito di servizio. Ma dopo la buona prova vista a Cassino ci si aspettava di più da Rossetti e compagni, anche se oggi il team di Bonora e Tonolli è uno dei migliori del girone. La ILCO aveva invece faticato troppo ancora una volta in difesa e dal campo le percentuali di realizzazione non erano state all’altezza della situazione. Contro Sant’Elpidio coach e società chiedono quindi una partita di carattere, la voglia di giocarsi i due punti per tutta la gara e lo spirito giusto da mettere tutti insieme contro una squadra che cercherà due punti fondamentali per agganciare i playoff e che in casa ha sempre ottenuto buoni risultati. Il presidente Ricci è convinto che i suoi ragazzi possano disputare una buona partita. “La fine del campionato si avvicina – dice il numero uno biancostellato – e noi vorremmo definire presto programma e volti per il prossimo anno. Credo che queste ultime gare rappresentino per tutti un’occasione per dimostrare l’interesse a far parte di questo gruppo anche in futuro. Soprattutto da quello che succederà in questa ultima fase del campionato deriveranno le nostre valutazioni sul prossimo roster”.

 

Per rispondere positivamente alle indicazioni della società scenderanno quindi in campo Chiatti, Fogante, Rossetti, Rovere, Meschini, Manetti, Marcante, Brunelli, Meroi e Cecchetti. Palla a due alle ore 18, sotto la direzione dei signori Alessandro Soavi di Cagli e Marco Catani di Pescara.

Commenta con il tuo account Facebook