Comincia alla grande la stagione della Stella Azzurra Viterbo che al suo esordio in campionato sul parquet di Civitavecchia liquida la Cestistica con un perentorio 90-57. Coach Fanciullo schiera il primo starting five con Meroi, Rubinetti, Pebole, Price e Cittadini e De Maria risponde con Bezzi, Gianvincenzi, Spada, Preite e Taisner.

Nel primo quarto di gara le squadre partono entrambe contratte e si affidano più che alla circolazione di palla alla vena dei propri tiratori. I padroni di casa aprono le marcature con Gianvincenzi al quale risponde Pebole, ma Bezzi piazza cinque punti di fila ed opera il primo mini strappo. Rubinetti insacca due delle sue cinque triple della serata e dopo quattro punti di Jovanovic ed una bella conclusione di Price è Rovere che subentrato a Cittadini chiude la prima frazione sul 18-17 per l’Ortoetruria-WeCOM con tre conclusioni a bersaglio dalla
carità.

Seconda frazione con Taurchini che segna un arresto e tiro, ma Civitavecchia vuole rimanere attaccata e reagisce con Taisner e Spada. Rovere riallunga ancora con sette punti, ma ancora Bezzi tiene sotto i suoi. Poi Taurchini dalla lunetta, sei punti di Pebole ed un’altra tripla di Rubinetti portano a +8 gli ospiti, prima che sulla seconda sirena ancora Bezzi fissi il tabellone sul 42-36 per i biancostellati.

Al rientro dagli spogliatoi parte bene Viterbo con la bomba di Rubinetti e due belle realizzazioni di Cittadini e Rubinetti. La Cestistica comincia a soffrire la maggiore velocità degli avversari e si affida alle conclusioni di Taisner e di Bezzi, ma ancora un canestro da oltre l’arco di Rubinetti, un Price letteralmente scatenato ed una tripla di Rogani scavano un break importante per i giocatori della Tuscia che chiudono la terza parte di gara in vantaggio 64-51.

L’ultimo quarto è un monologo dell’Ortoetruria-WeCOM. Una tripla ciascuno per Rogani e
Casanova e dodici punti di un eccellente Price indirizzano definitivamente la partita. I tirrenici segnano solo tre liberi con Jovanovic ed un solo canestro dalla lunga distanza con Bottone.

Fanciullo dà tanto minutaggio anche a Cecchini e Navarra che si comportano ottimamente. La Stella macina gioco e chiude la sua prima partita del 2021/22 sul 90-57.
Bene dunque la prima per la Stella Azzurra Viterbo che dopo un po’ di ruggine iniziale ha condotto autorevolmente la gara portando a casa i primi due punti della stagione. Buona la prestazione di tutti i ragazzi in campo con Price miglior realizzatore dell’incontro (24 punti, 10 rimbalzi). Tra i padroni di casa da segnalare le prestazioni di Bezzi e Taisner.

 

TABELLINO

ORTOETRURIA-WeCOM STELLA AZZURRA VT 90: Price 24, Cittadini 4, Rogani 6, Navarra 1, Cecchini 2, Taurchini 8, Pebole 13, Meroi, Rovere 16, Rubinetti 16, Casanova 3. Coach: U Fanciullo; Ass.te: J. Vitali

CESTISTICA CIVITAVECCHIA 57: Jovanovic 7, A. Bottone 3, Bezzi 15, Bianchi ne, Gianvincenzi 6, Preite 3, Setkic, V. L. Bottone 3, Bencini, Rizzitiello ne, Spada 6, Taisner 14. Coach: F. De Maria; Ass.te: A. Rizzitiello
Parziali: 17-18/ 19-24/ 15-22/ 6- 26
Rimbalzi: Price 10, Rogani 7, Pebole 5; Assist: Meroi 5, Price 3

Articolo precedenteFinass ed Alto Lazio chiudono la loro stagione agonistica 2021 a Viterbo
Articolo successivoMeteo, previsioni per domani 19 ottobre