La Stella Azzurra-Ortoetruria prosegue il suo nuovo cammino iniziato il 9 gennaio, con il quinto successo su altrettanti incontri disputati nel 2019 che la porta dal quattordicesimo posto di fine anno all’ottavo, raggiunto proprio con l’ultima vittoria sul campo della Petriana Roma per 78-57.

Bella partita, durata più del solito a causa di tre interruzioni dovute ad una forte condensa sul parquet che ha più volte fatto pensare ad un rinvio, ma che grazie alla sistemazione dell’impianto di riscaldamento e soprattutto al preziosissimo impegno dei giovanissimi atleti della Petriana che si sono prodigati senza sosta per tutti i 40 minuti, si è conclusa pur con qualche difficoltà e rischio per i protagonisti in campo.

Ad inizio gara si accendono immediatamente i capitolini che grazie ad una tripla di Diedhiou ed a due realizzazioni di Gori e Melillo obbligano il coach della Stella ad un immediato timeout. Escono benissimo i viterbesi dal richiamo in panchina perchè Rogani, di Gennaro e Provvidenza piazzano un pesante 11-0 che porta avanti i biancoblu. Guagliardi riaggancia i suoi con due belle sospensioni, ma la Stella risorpassa con un efficacissimo Rogani e con un gioco da tre di Baldelli. Ancora 20 pari su un canestro di Tozzi che risponde a Napolitano e chiusura del primo quarto sul 23-21 per gli ospiti. La prima parte della seconda frazione è altrettanto equilibrata, perchè al +7 della Stella raggiunto con due liberi di Baldelli, i capitolini rispondono con Diedhiou e con Gori. Ma i biancostellati non mollano la presa e prima Provvidenza ed infine Rossetti chiudono metà gara sul 38-31 per l’Ortoetruria.
Fanciullo riparte dopo il riposo con il quintetto iniziale (Meroi, di Gennaro, Provvidenza, Baldelli e Rogani) e chiede maggiore rapidità di manovra. La Petriana comincia a faticare di più per arrivare sotto canestro ed un di Gennaro in altra grande serata ne approfitta per realizzare due conclusioni in un minuto, seguite da una bomba di Rogani che danno alla Stella il + 12 dopo 3′ di gioco. Diedhiou ed un buonissimo Melillo cercano di mantenere attaccati i padroni di casa, ma ci pensa ancora di Gennaro prima con una penetrazione e poi con un’altra tripla a tenere a distanza gli avversari. I ragazzi di Mocci però non vogliono arrendersi e si affidano ad un tiro dalla media di Guagliardi ed all’ennesimo rapido cambio di fronte di Melillo per rimanere in partita, ma sale in cattedra allora Napolitano con due micidiali conclusioni da oltre l’arco che spingono la Petriana a -11 (48-59) alla fine del terzo periodo. Ultimi 10′ e la Stella prosegue imperterrita nel suo gioco, senza sbavature o cali di concentrazione. Altro parziale di 11-0 (gioco da tre punti di un chirurgico Rossetti, 4 punti di di Gennaro, altra bomba di Napolitano e jumper di Saccomandi) e partita tutta in discesa per l’Ortoetruria che si porta sul 70-48. La Petriana non ne ha più ed a 4′ dalla fine ancora un grandissimo di Gennaro sigla il +25 (77-52) per i suoi, lanciando i titoli di coda. Ultimi minuti e Stella in assoluto controllo fino alla sirena finale che per la squadra viterbese vuol dire altri due punti, quinto successo consecutivo e raggiungimento dell’ottavo posto che ad oggi varrebbe la griglia playoff.

Contro una buona Petriana che ha avuto in Melillo e Diedhiou i suoi uomini migliori, ottima prova dei biancostellati che hanno giocato tutti una partita attenta, fatta di concentrazione, buone percentuali e difesa molto efficace. Un plauso in particolare a di Gennaro, protagonista con 20 punti, 6 rimbalzi e 4 palle recuperate, ma molto buona la gara di Rogani, Baldelli e Rossetti, in una Stella comunque dal rendimento elevato da parte di tutti i suoi effettivi, giovani compresi.

Ora due giorni di meritatissimo riposo per i biancoblu e poi preparazione della nuova appassionante sfida al PalaMalè di domenica 10 contro la temibilissima Frascati.

PETRIANA 57: Guagliardi 7, Melillo 12, Agapito 5, Tozzi 6, Diedhiou 16, Gori 4, Mansutti, Martinelli 6, Zoffoli, Araja, Gasperini, Belli 1 Coach: C. Mocci Ass.te F. Mocci
STELLA AZZURRA VITERBO 78: Rogani 13, Navarra, di Gennaro 20, Provvidenza 4, Rossetti 16, Baldelli 7, Saccomandi 4, Meroi 2, Napolitano 12, Gasbarri Coach: Fanciullo Ass.ti Cardoni e Baleani
PARZIALI: 21-23/ 10-15/ 17-21/ 9-19

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email