CIVITA CASTELLANA – Reduce dal bel successo a Reggio Calabria, dove si è imposta nettamente sul parquet di Cinquefrondi, la Ceramica Globo Civita Castellana si sta preparando per una nuova sfida impegnativa. In casa rossoblù c’è grande attesa per il match di sabato 7 marzo quando, tra le mura del Palasport Pino Smargiassi di Civita Castellana, andrà in scena il derby laziale: gli uomini di mister Alessandro Spanakis ospiteranno la formazione pontina Hydra Volley Latina.

 

Sarà un match duro e faticoso per i rossoblù perché Latina è una formazione forte, esperta, con giocatori importanti. Una squadra difficile da affrontare e contro la quale servirà un’ampia dose di concentrazione e determinazione ed un alto livello di gioco. A parlare del match è mister Alessandro Spanakis: “Latina è una squadra fortissima. Come dissi all’andata lo ritengo uno dei migliori rooster del campionato. Sicuramente hanno avuto delle difficoltà, infortuni e squalifiche, che inizialmente li hanno molto penalizzati; si sono però tirati fuori da quella situazione, a dimostrazione della qualità dei giocatori. Con alcuni di loro ho giocato per molto tempo e non ci sono dubbi sulle qualità di giocatori come Biribanti e Fortunato, con tante presenze in nazionale oltre che in serie A1, o di Baldasseroni e Bacci. E accanto a questi nomi blasonati ci sono giocatori in rampa di lancio che stanno facendo benissimo. Detto questo noi ci stiamo allenando per cercare di arginare il potenziale degli avversari, sapendo che in ogni gara ci sono delle opportunità da cogliere. Servirà sicuramente tanta pazienza ed un livello di gioco alto per venire a capo della partita ma noi ce la metteremo tutta come abbiamo fatto finora. Chiedo al nostro pubblico di darci una mano ancora una volta perché ne avremo davvero bisogno”.

 

La Junior Volley Civita Castellana e tutto lo staff tecnico della Ceramica Globo Civita Castellana rinnovano l’invito a tutti i tifosi a partecipare numerosi al match contro Latina. L’appuntamento è per sabato 7 marzo alle 17 al Palasport Pino Smargiassi di Civita Castellana.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email