SAN LORENZO NUOVO – La vittoria di ieri sul campo del Fiano Romano ha permesso al San Lorenzo Nuovo di mettere un piede agli ottavi di finale di Coppa con due settimane di anticipo.

La formazione viterbese si aggiudicata il match di andata con il risultato di 2-1, dopo essere passata in svantaggio e aver compiuto una grande rimonta con le reti dei soliti Ingrosso e Russo. All’indomani del match e a due giorni dall’ostica trasferta di Montespaccato, a parlare in società è il dirigente responsabile della prima squadra Mauro Scarino: “E’ stata sicuramente una buona partita, la squadra si è comportata molto bene nonostante una partenza un po’ in affanno. Dopo il pari ci siamo sbloccati e abbiamo chiuso il Fiano nella sua metà campo. Un’ottima prestazione e un buon risultato che ci fa ben sperare in vista della partita di ritorno”.

Scarino spende parole d’elogio per due giocatori in particolare: “Ieri hanno giocato titolari i due ’98 Martino e Zaza e devo dire che hanno dato delle ottime indicazioni”. Sul prossimo turno in campionato il dirigente gialloblu è convinto che il San Lorenzo si giocherà le sue carte: “Andremo a Montespaccato concentrati, consapevoli di affrontare la squadra più accreditata per il primo posto nel girone, ma anche di poter dire la nostra. Ci sarà qualche assenza, la squadra però vive un buon momento di forma e il mister saprà trovare le giuste soluzioni”.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email