SAMSUNG CSC

VITERBO – A Viterbo la Sala Regia di Palazzo dei Priori ha ospitato la cerimonia di consegna delle Bemereneze Coni, assegnate ad atleti, tecnici, dirigenti e società sportive che si sono particolarmente distinti per i risultati ottenuti e per l’impegno dedicato nella diffusione dei valori dello sport sul territorio.

 

Ventiquattro le assegnazioni, consegnate dal presidente del Coni Lazio Riccardo Viola, accompagnato dal vice presidente Umberto Soldatelli e dal delegato Coni Viterbo Alessandro Pica. Presente anche il sindaco di Viterbo Leonardo Michelini, che seppur impegnato in una sala attigua per l’approvazione del bilancio comunale, ha comunque trovato tempo e modi per intervenire nel pomeriggio delle premiazioni Coni.

 

Stelle di bronzo al merito sportivo sono state assegnate a Sergio Buratti, Pietro Iani, Angelo Moracci, Sergio Pollastrelli oltre che all’Asd Barco Murialdina, società sportiva che a gennaio 2016 festeggerà i 70 anni di attività, e al gruppo MTB Grotte di Castro; la palma di bronzo al merito sportivo è stata assegnata ad Adriano Ruggiero, le medaglie d’oro al valore atletico a Nicola Bonelli, Francesco Di Gaetano e Valerio Grazini; medaglie d’argento per il valore atletico assegnate inoltre a Federica Vico, Fabio Coscia e Cristina Marrocco, medaglie di bronzo, sempre per il valore atletico, assegnate inoltre ad Angelo Filippino e Andrea Di Luisa, mentre i riconoscimenti per Luca Mencarini e Stefano Gasparri sono stati ritirati rispettivamente dalla madre del nuotatore e dal fratello del pugile.

 

Premi speciali, infine, per le associazioni territoriali “Murialdo”, “ Viterbo con Amore”, per il liceo scientifico viterbese “Rufini”, l’istituto comprensivo “Isola d’oro” di Orte, per l’omologo “R. Marchini “ di Caprarola, per la Scuola Marescialli Aereonautica di Viterbo e per il Parco dei Cimini Soriano nel Cimino.

 

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email