TUSCANIA – Sabato 28 marzo alle ore 18,00 si è concluso il “6° Memorial Simone Cavalloro” settima gara di bocce del calendario del Comitato Provinciale di Viterbo organizzata dalla bocciofila di Tuscania.

 

La manifestazione a carattere Regionale specialità Individuale serale ha registrato la presenza di 67 atleti provenienti dai comitati di Viterbo, Terni, Grosseto, Roma e Pesaro-Urbino. Il sorteggio ha determinato la formazione di 3 gironi di categoria A con 22 atleti, 2 di categoria B con 16 atleti e 4 di categoria C-D con 26 atleti di C e 3 di D.

 

La fase preliminare ha visto in campo i 67 atleti sui tre campi della bocciofila organizzatrice dalla sera di lunedì 23 a venerdì 27 marzo e i vincenti i gironi si sono sfidati nella fase finale sabato 28 marzo. Sotto lo sguardo attento del direttore di gara, signor Mario Piacentini, si è svolta la fase finale che ha necessitato di uno spareggio nella categoria A tra gli atleti Lombardi Giovanni della bocciofila Etruria e Favia Andrea della bocciofila Orbetello, che ha visto affermarsi l’atleta dell’Etruria.

 

I quarti di finale hanno visto scontrarsi i due atleti della bocciofila Etruria, Lombardi Giovanni e Sacconi Francesco, che nonostante l’uguale casacca indossata, si sono dati battaglia in una avvincente gara incerta fino all’ultimo tiro che ha visto Sacconi soccombere con onore all’amico avversario.

 

Altro incontro con alta carica emotiva quello tra i due atleti Cavalloro Luigi e Bartolini Stefano, compagni di squadra nonché amici fraterni, entrambi della bocciofila Tuscania, che ha visto imporsi il più esperto Cavalloro.

 

Per la categoria B si sono affrontati l’atleta Antonini Diego della bocciofila Ge.Di.La contro Antinozzi Gianni della bocciofila Viterbese. L’altro incontro per la categoria C ha decretato la vittoria di Eutizi Domenico della bocciofila Tuscania contro Prati Fabio della bocciofila Orbetello

 

Le semifinali le hanno disputate l’atleta Lombardi Giovanni contro Antonini Diego e Cavalloro Luigi contro Eutizi Domenico.
A disputare la finale sono arrivati gli atleti Lombardi Giovanni e Cavalloro Luigi ma ad alzare il trofeo, per la seconda volta consecutiva, è stato l’atleta della bocciofila Etruria dopo una gara intensa di emozioni extra sportive.

 

Alle ore 18,00 si è quindi svolta la cerimonia di premiazione partecipata dal sindaco di Tuscania ed altre autorità locali e provinciali nonché dai coniugi Anna e Luigi Cavalloro ai quali và il riconoscimento ed il plauso per l’impegno profuso in questi anni.
Questa la classifica finale:

 

Primo posto all’atleta Lombardi Giovanni (cat.A) CB. Etruria;
Secondo posto all’atleta Cavalloro Luigi (cat.C) CB. Tuscania;
Terzo posto all’atleta Antonini Diego (cat.B) CB. Ge.Di.La.;
Quarto posto all’atleta Eutizi Domenico (cat.C) CB. Tuscania.
Un risultato eccellente per gli atleti della bocciofila Tuscania che hanno occupato due posti su quattro nella classifica finale.
Un plauso al direttore di gara Mario Piacentini, ai dirigenti della Bocciofila Tuscania e un apprezzamento particolare alla famiglia Cavalloro per l’ottima organizzazione e il ricco montepremi messo a disposizione degli atleti partecipanti. (c)

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email