VITERBO – Si è conclusa domenica 1 luglio la settima edizione della Coppa Italia 2018 di calcio balilla, organizzata dalla FPICB, alla quale hanno partecipato 18 squadre provenienti da tutta Italia.

Una cornice speciale per l’evento, il Centro di Preparazione Paralimpica delle Tre Fontane, a Roma, che costituisce il primo impianto polifunzionale sul territorio nazionale dedicato specificatamente alla pratica e alla promozione delle discipline sportive per la popolazione con disabilità fisica intellettivo-relazionale e sensoriale, attrezzato per favorire l’attività sportiva, amatoriale e agonistica, delle persone disabili e non.

La A.S.D. ViterSport Libertas si è presentata alla competizione con l’atleta IZZO MARCELLO che ha gareggiato in coppia con FRANCESCO SAVOCA della ASD “Tutto è Possibile” di Roma.

I due atleti dopo aver concluso al primo posto la fase di qualificazione, hanno conquistato un meritato quinto posto assoluto arrendendosi nella terza partita alla coppia Nigra – Silvestro di Torino e portandosi ad un passo dal podio. I giocatori IZZO e SAVOCA si sono dichiarati soddisfatti del risultato ottenuto alla fine della due giorni di gare: -E’ stata comunque una bella esperienza da considerare positiva, essendo la prima volta che giocavamo insieme-.

La Coppa Italia maschile è stata vinta dalla coppia Borin/Bonaldo di Jesolo, che ha sconfitto in finale la coppia Capone /De Luca di Roma. Per la Coppa Italia singolo femminile la vittoria è andata a Notargiacomo, seconda Civili, terza Carbonella.
Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email