Un bel Monterosi Tuscia vince meritatamente per 1 a 0 il confronto con la Fidelis Andria al Rocchi. I giocatori di mister Menichini hanno affrontato il singolar tenzone con la consapevolezza di  voler vincere, sapendo  di trovarsi di fronte ad un avversario forte, un avversario che sta percorrendo molto bene il suo cammino.

E’ stata una gara difficile, in cui Polidori e compagni  hanno giocato consapevolmente le loro  capacità offensive e difensive. La formazione, cara al presidente Capponi,  si è capito subito dalla concentrazione con cui è entrata in campo che puntava a vincere e incassare tre punti importanti.  Da sottolineare che il mister del Monterosi ha dovuto fare a meno per squalifica di Rocchi e Franchini ed assente era anche Costantino, in recupero dopo l’infortunio.

Già al fischio di avvio di nota che i padroni di casa partono in quarta, attuano un gioco veloce attento brillante, peccato per le scarse conclusioni a rete. Al 9’ il Monterosi  con un concreto affondo non è lontano dal concludere in rete, in quanto capitan Polidori, attento, recupera  un pallone lisciato dagli avversari in area e va alla conclusione, ma sfortunatamente svirgola e il pallone  va alto sulla traversa difesa da Dini. L’undici rosso non demorde e spinge in avanti, e al decimo il direttore di gara, per ragioni ancora sconosciute, annulla una rete propiziata da Buglio che tira in porta, respinta dall’estremo difensore dell’Andria Dini,  Polidori interviene e mette in rete. L’arbitro Delfino annulla per un presunto  fuorigioco di Buglio ad inizio azione.

Al 18’ gli ospiti tentano il colpo gol con Bubas  che serve Di Piazza, che vorrebbe tirare nella rete difesa da Alia ma nel tentativo perde l’equilibrio e scivola: sforzo inutile.  Alla ripresa delle ostilità, il Monterosi prosegue nel voler cercare la vittoria e ci riesce al 13’ del secondo tempo con una delizia di Boglio che batte inesorabilmente Dini. Per il resto del match, è sempre e solo il Monterosi a premere, si verificano degli infortuni, una sarabanda di cambi e 5 minuti di recupero ma il risultato non cambia: Monterosi Tuscia batte Fidelis Aandria 1 a 0. Uno sparuto gruppo di tifosi pugliesi  che, nonostante la fredda tramontana hanno sostenuti i loro beniamini, alla fine li contestano.

MONTEROSI TUSCIA(3-5-2):Alia; Borri, Mbende, Rocchi (Vk), Verde, Parlati, Di Paolantonio (42′ st Tonetto), Adamo (36′ st Buono), Cancellieri; Buglio, Polidori(K).

All.: Leonardo Menichini.

FIDELIS ANDRIA (3-5-2):Dini; Venturini, Alcibiade (23′ st Lacassia), Legittimo; Zampano, Casoli (K), Bonavolontà (28′ st Dipinto), Bolognese, Nunzella (19′ st Tulli), Di Piazza, Bubas (28′ st Alberti).

All.:  Ciro Ginestra.

Arbitro: Michele Delfino di Reggio Emilia

1° Assistente Glauco  Zanellati di Seregno;

2° Assistente Michele  Piatti di Como;

IV° Uomo Fabrizio Arcidiacono di Acireale.

Reti: 13′ st Buglio

Note: Ammoniti: Cancellieri(M), Casoli(A), Adamo(M), Parlati(M)