ACQUAPENDENTE – Il Bomarzo viola il “Dario Dante Vitali” e può brindare in mezzo al campo a suon di bottiglie di spumante al salto di Categoria. L’ennesima rimaneggiatissima versione Virtus vede la gara già sfuggirgli di mano nel primo…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati

Articolo precedenteIl 15 maggio la 26^ Rievocazione Storica del Motogiro d’Italia
Articolo successivoAssoLidi, le proposte ai candidati sindaco per il rilancio del litorale di Tarquinia