ACQUAPENDENTE – La Vigor in versione “gioventù integrale” è con più di un piede fuori dalla Coppa. Servirà a Tolfa un vero e proprio “miracolo calcistico a denominazione vittoria con cinque reti di scarto” per superare il turno. Con le conclusioni di Mirko Bentivoglio, Gallinari e Menicucci ospiti subito intraprendenti.

 

A sbloccare la gara al minuto 17 spetta a Gentili. Errore solare due minuti dopo da parte della terna arbitrale. Negato un rigore sacrosanto agli aquesiani con Cecconi strattonato ampiamente in area. Al minuto 30 palla giusta per il pareggio sul piede di Pelosi. Ma sul suo tapin ravvicinato Rossi assistito in parata anche e soprattutto dalla “dea bendata”. Prima di siglare la rete del raddoppio, Mirko Bentivoglio impegna Figuretti che salva in bello stile. All’ultimo giro di orologio del primo tempo lo stesso Mirko Bentivoglio fallisce la rete del tris. Al pronti-via del secondo tempo bella soddisfazione per il neoentrato Pasquini che mette la sfera alle spalle di Figuretti. La reazione aquesiana passa per le belle soluzioni balistiche di Terrosi ed Uderzo, ma Terrosi si disbriga bene di piede. Al 21° un gran intervento di Figuretti nega a Gentili la rete. Dopo una punizione di poco fuori di Franchitti e due interessanti soluzioni balistiche di Pasquini, spetta a Gentili a quattro minuti dalla fine realizzare di testa la rete del poker. All’ultimo minuto ci prova Moioli. Ma la conclusione si perde fuori.

 

I giocatori del Tolfa escono dal campo tra gli applausi di circa una ventina di tifosi che li hanno seguiti con passione nell’alto viterbese. Del Tecnico Mauro Bentivoglio la disamina della gara. “Al momento di venire a conoscenza della formazione Vigor”, sottolinea il Tecnico, “sia io che i giocatori ci siamo accorti da subito che avremmo affrontato un undici a cui non interessava minimamente affrontare l’impegno al massimo e, soprattutto, con la formazione titolare. Onestamente anche io, concordemente con la Società, ho preferito risparmiare questo impegno infrasettimanale a cinque giocatori. Permettendogli un surplus di riposo in vista dei prossimi impegnativi appuntamenti di Campionato. I giocatori utilizzati hanno comunque effettuato una buona prova. Sin dal calcio d’inizio abbiamo cercato di sbloccare la gara, consapevoli dell’importanza delle reti in trasferta. E dopo il 2-0 cumulato nel primo tempo abbiamo affrontato con più tranquillità e meno frenesia la ripresa”. Bloccato a casa da una forma influenzale, il Tecnico aquesiano Riccardo Fatone non ha potuto teleguidare come sempre dalla panchina il proprio undici. Il compito è spettato al Direttore Sportivo Giuseppe Olimpieri.

 

“Abbiamo deciso di utilizzare in maniera integrale una formazione giovane”, sottolinea il Direttore Sportivo, “e sono davvero molto soddisfatto delle prova globale. Le risposte che cercava le abbiamo avute. Ci sono infatti alcuni buoni prospetti che durante la stagione potranno tornarci utili da utilizzare in un Campionato che si presenta davvero equilibrato. Seppur uscendo sconfitti, i ragazzi non hanno sofferto più di tanto la spinta degli ospiti. Ed in più di una occasione hanno avuto la possibilità di riaprire la partita”. Mentre i titolari a riposo scendono negli spogliatoi per cambiarsi e dar vita al secondo allenamento settimanale in vista della gara di Domenica, lo stesso Direttore Sportivo si sofferma sul match con la Boreale. “Bisogna lavorare intensamente in questi giorni che ci separano dal match. Con la vittoria casalinga sul Ladispoli i capitolini hanno dimostrato di essere in netta ripresa. E per noi è vitale conquistare l’intera posta in palio per restare a contatto con la vetta della graduatoria”.

 

0 Polisportiva Vigor Acquapendente: Figuretti, Uderzo, Del Vecchio, Terrosi, Nardini, Bedini, Cecconi, Carandente (18° St Franchitti), Pelosi, Ronca, Bacchi. A Disposizione: Alberelli, Broccatelli, Valentini. Dirigente Accompagnatore: Olimpieri

 

4 Asd Tolfa Calcio: Rossi, Marconi, Gallinari, Testa, Montironi, Carlini (16° St Cascianelli), Ragone (1° St Pasquini), Moioli, Mirko Bentivoglio (19° St Compagnucci), Mecucci, Gentili. A Disposizione: Boriello, Coletti, Paniccia, Flamini. Allenatore: Mauro Bentivoglio

 

Arbitro: Silvestri di Roma I coadiuvato dai collaboratori di linea Santostefano e Starnini del Comitato di Viterbo

 

Reti: 17° pt Gentili (T), 36° pt Mirko Bentivoglio (T), 1° st Pasquini (T), 41° st Gentili (T)

 

Note: Ammoniti 39° pt Testa (T), 43° pt Del Vecchio (PVA), 33° st Cascianelli (T)

Commenta con il tuo account Facebook