ACQUAPENDENTE – Tempo di “vacanze-lavoro” per la Vigor Acquapendente. Smaltito l’entusiasmo per aver portato a termine una stagione 2014-2015 davvero entusiasmante, il sodalizio alto viterbese è già operativo sul mercato per “gettare le basi” della nuova avventura in Categoria Eccellenza. Nella mattinata di Venerdì il Direttore Sportivo Giuseppe Olimpieri ufficializza i due primi acquisti.

 

Le indiscrezioni che volevano la “rentreè” del super-attaccante Massimo Del Giusto, diventano splendida realtà. Colui che ha spadroneggiato due anni fa proprio con le file della Vigor alla voce “marcatore principe Campionato di Promozione” dopo un anno passato a girare i campi della sua natia Toscana, rientra alla corte del Presidente Fabio Ragni. Per la gioia di una Società ed un tifoseria che ha ancora vive nel cuore e davanti agli occhi l’entusiasmo e la gioia che hanno regalato le sue reti. Si costruirà proprio attorno a lui la fase di finalizzazione manovra. Niente di certo in merito ai suoi eventuali partners.

 

Dalla Società toscana della Asd Pianese arriva il portiere classe 1996 Tommaso Figurelli, che nella scorsa stagione ha saputo mettersi in mostra alla stragrande nelle sempre prestigiose e toste competizioni giovanili a cui partecipa ogni anno la Società del Presidente Sani. Novità importanti per il progetto-giovani a cui la Società altoviterbese dovrà “guardare con riguardo” visti i parametri Figc Comitato Lazio. E’ lo stesso Direttore Sportivo a ratificare l’accordo realizzato con il Club campano “Juve Domizia” di Giugliano. Prima di relativi sviluppi acquisti, come sottolineato da Olimpieri, dovranno ancora passare alcuni giorni.

Commenta con il tuo account Facebook