ACQUAPENDENTE – Dalla trasferta di Fregene (sconfitta per 3-2) arrivano notizie doppiamente negative per la Vigor Acquapendente: si azzerano definitivamente le speranze di vittoria Campionato (a due giornate dalla fine la capolista Trastevere calcio cristallizza sei punti di vantaggio più lo scontro diretto a favore) e contemporanemente si assottigliano le chances play-off (il secondo posto ad appannaggio dello Sporting Città di Fiumicino è lontano quattro punti). Gara tutta di rincorsa per i ragazzi del Tecnico Riccardo Fatone sul campo di una Polisportiva Dilettantistica che per ben due volte in vantaggio viene raggiunta dalle reti di Manuel Saleppico e Gabriele Franchitti.

 

Per una Vigor che dimostra per l’ennesima Domenica ottima intelaiatura di gioco arriva anche la rete del vantaggio annullata tra vibranti proteste dalla terna arbitrale. Nel finale arriva la beffa decisiva. In virtù di questo risultato cala il primo dato statistico importante: la quotazione classifica. Gli aquesiani precipitano dal terzo al quinto posto. 54 punti ottenuti in 32 gare (15 vittorie, 9 pareggi, 8 sconfitte) 53 reti realizzate e 37 subite per una differenza in positivo di +16. Per alimentare ancora qualche fiammella di speranza play-off imperativo categorico superare Domenica 26 Aprile il Real Monterosi sconfitto a domicilio per 5-4 dal Villanova calcio. La gara in programma al Dario Dante Vitali di Acquapendente si disputerà con inizio alle ore 16.30.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email