Pietro Brigliozzi

 

MONTEFIASCONE – La gara si è svolta sul campo B delle Fontanelle, in terra battuta, dal fondo piuttosto asciutto, in una mattinata di sole, dalla temperatura mite, alla presenza di circa sessanta spettatori. Cosa dire dell’aspetto tecnico-tattico della gara?! Quando si prende un goal alla prima azione, dopo appena trentacinque secondi, ogni riflessione diventa complessa ed ogni analisi del gioco espresso in campo diventa di difficile interpretazione molto più quando ad affrontarsi in campo è la penultima squadra in classifica, quella locale di mister Viviani, ed una che si trova nella zona medio alta come quella ospite di mister Mariotti.

 

Subita la rete, la formazione locale non ha trovato più il bandolo del gioco, ma, soprattutto, non ha trovato più se stessa come in altre occasioni, per cui, non solo non è riuscita a riagguantare il pareggio, ma, sul finire, al ventottesimo, ha preso anche la seconda rete che le ha letteralmente tagliato le gambe, anche se è riuscita a costruire qualche buona azione, ha colto un palo e chiamato, su calcio di punizione, l’estremo difensore Petrucci ad un intervento da vero campione quando è andato a togliere dall’angolo alto alla sua sinistra la medesima punizione battuta da Chiavarino.

 

Una formazione quella di mister Viviani che, ancora una volta ha dimostrato le lacune nei vari reparti che la stanno accompagnando fin dall’inizio del campionato; una difesa spesso distratta, un centro campo poco valido, una linea d’attacco molto approssimativa. L’Atletico, di contro, non è che abbia brillato in modo eccezionale, ha espresso, comunque una tattica di gioco pratica, molto corale, senza troppi fronzoli individuali, attenta in difesa, combattiva a centro campo, incisiva in avanti. In sintesi, un Atletico troppo compatto per un Montefiascone troppo piccolo ed, a tratti, anche ingenuo. Il campionato si avvia, con le poche gare rimaste e certamente non vi sono più tanti spazi per recuperare punti per la salvezza, verso la fine; difficile che la formazione di mister Viviani potrà mantenere la categoria, anche se la speranza è l’ultima a morire e nello sport è necessario crederci fino all’ultimo minuto.

 

Montefiascone: Silvestri; Battisti, Nunzi; Mugnaini, Moscetti, Chiavarino; Santos, Rinaldi, Cola Lesina, Fratini, Vittori. All. Viviani. A disp.: Bonifazi, Menichelli, Salmistraro, Gottuso, Lupi, Morlupi.

 

2 Atletico 2OOO: Petrucci; Zalewski, Pantani; Luccitti, Peruzini, Porta; Brudaglio, Lauri, Pieri, Birzo, Gambino. All. Mariotti. A disp.: Migani, Velenosi, Celli, De Bonis, Pellegrino, Bentivoglio, Puddu.

 

Arbitro: Bernini di Viterbo

 

Reti: 35° secondo pt Gambino(A), 28 pt Pieri(A).

 

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email