ACQUAPENDENTE – Alla primissima esperienza in un Campionato regionale, la Categoria Giovanissimi Etruria calcio allenata dal Tecnico Luca Fortuni centra un positivo sesto posto in graduatoria. In un Girone A che ha visto primeggiare l’ASD Sporting Città di Fiumicino, tanto mancanza di esperienza nel gestire le fasi cruciali dei match quanto alcuni arbitraggi non proprio imparziali, hanno impedito all’undici di essere competitivo a livelli altissimi.

 

In 30 gare disputate, la Categoria ha conquistato 50 punti. 15 le vittorie (10 in casa e 5 fuori casa) per una percentuale sul globale pari al 33.4%. 5 i pareggi (1 in casa e 4 fuori casa) per una percentuale sul globale del 16.6%%. Ed, infine, 10 le sconfitte (2 in casa ed 8 fuori casa) per una percentuale del 33.4%. 49 le marcature realizzate (26 in casa e 23 fuori casa) e 32 le reti subite (8 in casa e 24 fuori casa) per un saldo positivo di +17. 10 i giocatori andati a rete durante la stagione. La classifica è dominata da Lavdim Sulimani con 16 reti (7 in casa e 9 fuori casa per una percentuale sul totale del 32.7%). Seguito a ruota da Jacopo Fastella con 11 (8 in casa e 3 fuori casa per una percentuale sul totale del 22.4%), Giacomo Cincarelli con 7 (3 in casa e 4 fuori casa per una percentuale sul totale del 14.2%), Simone Fortuni con 6 (2 in casa e 4 fuori casa per una percentuale sul totale del 12.2%), Alessio Menghinelli con 3 (2 in casa ed 1 fuori casa per una percentuale sul totale del 6.1%), Valerio Filoni con 2 (tutte in casa per una percentuale del 4% sul totale globale), Jacopo Cordelli con 1 i casa per una percentuale del 2..1% sul totale, Andrea Fantucci con 1 fuori casaper una percentuale del 2.1% sul totale, Kejan Manguera con 1 fuori casa per una percentuale del 2.1% ed, infine, Leonardo Presilli con 1 in casa per una percentuale del 2.1%.

Commenta con il tuo account Facebook