Pietro Brigliozzi

 

MONTEFIASCONE – Con un goal per tempo i ragazzi della Juniores di mister Santucci, liquidano i colleghi di Mister Di Ruocco. La gara si è svolta sullo stadio delle Fontanelle, dal fondo in discreto stato, da pochi giorni carotato, alla presenza di circa ottanta spettatori, in un pomeriggio dal cielo coperto con una temperatura mite. Le due formazioni sono scese in campo con la precisa volontà di farsi propri i tre punti visto che il Città di Fiumicino precedeva, al terzo posto con un punto di vantaggio sul Montefiascone, per cui la gara era sentita quasi come uno spareggio.

 

Alla luce di questi presupposti ne è uscita fuori una gara tirata e combattuta con le due formazioni molto corte stazionarie sul centro campo per cui gli estremi difensori, per buona parte della prima frazione di gioco sono stati quasi inoperosi o chiamati ad interventi di normale amministrazione; al ventisettesimo la svolta. I locali sulla loro prima azione in profondità giungevano davanti all’estremo difensore Bejan e, Guadagno, approfittando della mischia che si era venuta a creare, con un guizzo mandava la sfera alle spalle dell’ portiere. Sbloccato il risultato, gli ospiti si prodigavano in una forte reazione alla ricerca del pari, ma la difesa locale vigilava senza farsi mai trovare impreparata, per cui si avevano continui cambiamenti di fronte, le squadre si allungavano, il gioco diventava più piacevole con i portieri chiamati, spesso, in causa. Così, al quarantacinquesimo, il direttore di gara, Palladino, mandava tutti negli spogliatoi sul risultato di uno a zero per i ragazzi di mister Santucci.

 

Al ritorno in campo per la seconda frazione di gioco, i ragazzi ospiti di mister Di Ruocco cercavano di recuperare il risultato tutti i costi così, nei primi quindici minuti, chiudevano i locali nella loro metà campo creando qualche serio problema all’estremo difensore Bellacanzone che, comunque, con belli interventi, anche se non straordinari si dimostrava all’altezza della situazione. I locali resisi conto del pericolo ed il difendere il goal di vantaggio poteva essere rischioso reagivano, alzavano il baricentro della squadra, proiettandosi in avanti con pericolosi contropiedi cosicché l’estremo difensore, Bejan, aveva il suo buon da fare e, almeno con due interventi di pregio, salvava la propria porta da rete sicura. Intanto il tempo scorreva via inesorabilmente; i due mister operavano una serie di sostituzioni che si rivelavano buone per i locali, di contro, poco efficienti per gli ospiti anche se la loro manovra acquistava in incisività. Seguivano una seri di calci d’angolo da una parte e dall’altra ed, sul finire, al quarantaduesimo, era Bellacanzone con un intervento da grande portiere toglieva il pallone dal sette della porta negando, agli ospiti, la rete del pareggio. Un minuto dopo, su capovolgimento di fronte, quarantaquattresimo, su calcio d’angolo, Belella di testa, realizzava la seconda rete per i suoi. Ormai, per i locali, il risultato era al sicuro anche se gli ospiti, nei rimanenti cinque minuti di recupero concessi dal direttore di gara, giocavano il tutto per tutto alla ricerca del goal della bandiera che però non riuscivano a segnare. Al triplice fischio finale, tutti sotto la doccia con la vittoria in mano ai ragazzi di Santucci. Una vittoria che permette ai locali di riprendersi il terzo posto scavalcando gli ospiti.

 

Mister Santucci! una gara prevista difficile, in realtà poi vinta senza troppi affanni?!
Una gara difficile ma siamo riusciti a ben inquadrarla e così a vincerla. Loro sono una squadra forte e ci precedevano in classifica per cui, sicuramente, erano venuti qui per confermare la loro posizione; noi non ci siamo dati per vinti,ne ci siamo fatti prendere dal timore riverenziale, abbiamo fatto il nostro gioco con una gara accorta ed intelligentemente condotta. La la vittoria, anche il base alla luce del risultato rotondo di due a zero, credo, che c’è la siamo conquistata e giustamente meritata.

 

Mister Di Ruocco! Una gara tirata con i primi venti minuti passati tutti in centro campo?!
Direi gara equilibrata, Non siamo stati capaci di adeguarci alla situazione del campo risultato, a mio avviso, dal fondo pesante. Siamo stati poco efficienti sotto il profilo tecnico. La gara è stata decisa da episodi isolati che noi non abbiamo saputo sfruttare contrariamente a quanto hanno fatto i nostri avversari. Il risultato ci sta stretto e non lo ritengo veritiero per la mole di gioco e le azioni create.

 

2 Montefiascone: Bellacanzone; Selvi, Giraldo; Palumbo, Gasponi, Veneri; Frateiacci, Chiovelli, Belella, D’Alessio, Guadagno. All. Santucci. A disp.: Tranchini, Mastronicola, Turchetti, Rubeca, Geronzi, De Grandis, Minciotti.

 

0 Città di Fiumicino: Bejan; Paganelli, Maggini; Golam, Mercorelli, Stendardo; Moreschini, Bendetti, Macaluso, Cecchini, Celarosi,. All. Di Ruocco. A disp.: Alessandrini, Sasso, Marino, Fabrizi, Davi, Conteddu, Gigliotti.

 

Arbitro: Palladino di Viterbo

 

Reti: 27° pt Guadagno (M), 44° st Belella(M)

 

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email