Pietro Brigliozzi

 

MONTEFIASCONE – La A.S.D. Montefiascone Calcio, anche per questa stagione calcistica, dopo che lo scorso anno aveva visto convocato il suo portiere Maurizio Nencione, vede convocato un suo atleta per la rappresentativa Italiana settore laziale di mister Bencivenga per il torneo internazionale Roma Caput Mundi che è iniziato nella giornata di oggi e terminerà con la finale che si terrà nella giornata di venerdì tre marzo.

 

Una settimana questa che vede impegnato il giovane difensore centrale, Riccardo Zappalà (foto), attualmente facente parte e titolare della prima squadra dell’A.S.D Montefiascone che milita nel campionato di Eccellenza. Il raduno di tutte le nazionali partecipanti è stato fissato presso un noto hotel nella cittadina laziale di Fiuggi, mentre le gare si svolgono presso lo stadio delle cittadine laziali di Colonna(Rm), Lariano(RM) e Frascati(Rm).

 

Le nazionali che prendono parte al torneo appartengono alla categoria Under diciotto e sono: Grecia, Romania, Inghilterra ed ovviamente l’Italia nel girone A mentre in quello B annotiamo: Cr. Lazio, Albania, Galles e Malta.
Oggi si è tenuta la prima gara, nella quale, la Rappresentativa Italiana, della quale fa parte il giovane Riccardo Zappalà, ha affrontato e battuto il Galles per una rete a zero. Il giovane di Montefiascone, ha fatto un’ottima gara, contribuendo alla vittoria, come è solito fare nella formazione di Del Canuto.

 

Chi è Riccardo Zappalà?! Un giovane della classe novantotto, cresciuto nel settore giovanile del A.S.D. Montefiascone Calcio, ove ha vinto un campionato Giovanissimi con Mister De Paolis, giunto terzo nel campionato Allievi Elite fascia B con Mister Alessandrini ed andando così a disputare i play off con la Roma sul campo di Trigoria. Nella scorsa stagione ha vinto il campionato Allievi Elite tra le fila della Vigor Perconti. Rientrato, per questa stagione, in Montefiascone, si è messo a disposizione del presidente L. Minciotti che, felicemente, non solo lo ha accolto, ma lo ha consegnato subito a Stefano Del Canuto, allenatore della prima squadra che milita nel campionato di Eccellenza.

 

A seguito dei vari provini che Riccardo Zappalà ha affrontato, in quanto seguito da tecnici di vari club, in questa occasione, è stato convocato da mister Bencivenga come sopra riportato. Una ragazzo serio ed impegnato che promette molto bene e certamente sarà una pedina fondamentale per il rinnovamento in atto della formazione della cittadina vulsinea che Del Canuto sta effettuando, mandando ogni domenica in campo giovani del novantotto e novantanove come il Giovane Marco D’Alessio, anch’egli stella nascente, che ha giocato insieme a Zappalà, proveniente dal settore giovanile locale.

Commenta con il tuo account Facebook