ACQUAPENDENTE – “Testa 2015” globalmente positiva calcisticamente parlando per la Virtus Acquapendente del Tecnico Claudio Belli. In una gara valida per la tredicesima giornata del Campionato di Seconda Categoria gli aquesiani escono imbattuti dall’insidioso terreno di gioco di Canepina (nel 2-2 contro i cimini del Real in rete Fabrizio Camilli e Luca Cardellini) agganciando momentaneamente la Virtus Pilastro in vetta alla classifica.

 

Decisiva per il futuro della Società del Presidentissimo Bruno Bacchi la prossima settimana. Salvo ulteriori slittamenti, Giovedì 8 Gennaio il Comitato Figc laziale dovrà pronunciarsi sul reclamo avanzato dalla Querciaiola proprio in merito alla gara con gli alto viterbesi. Se lo stesso verrà rigettato ed ufficializzato il risultato ottenuto sul campo, gli aquesiani intascherebbero a bocce ferme tre punti pesantissimi che darebbero alla classifica una fisionomia più chiara e precisa almeno per quanto riguarda le posizioni di vertice. Domenica 11 la giornata riserverà agli aquesiani la seconda trasferta consecutiva di questo segmento iniziale di anno. Alle ore 11 fischio iniziale al Fontanelle 2 (campo in terra battuta) di via Giuseppe Contadini di Montefiascone al cospetto di un Real sempre temibile soprattutto tra le mura amiche.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email