Un Allumiere coriaceo e combattivo impone il primo, parziale stop del campionato al Tarquinia Calcio: al Bonelli finisce 1 a 1 la gara valida per la settima giornata del campionato di Prima Categoria.
Reduci da sei vittorie di fila nelle prime sei di campionato, i ragazzi di mister Blasi approciano bene il match con un paio di occasioni in avvio: nella prima è fuori di poco un colpo di testa di Bordi, nella seconda da contrasto tra Marco Suriano e il portiere ospite Superchi ha la peggio il centrocampista blugranata, costretto a lasciare il campo.
I padroni di casa accusano il colpo e l’Allumiere ne approfitta: Mercuri prima colpisce un palo clamoroso, poi alla mezzora trova il vantaggio con un tocco che spiazza Spaziani. Tarquinia di nuovo sotto, in casa, come due settimane fa contro il Cura, ma la reazione è la stessa: pallino del gioco in mano e partita che torna in controllo. È il minuto quaranta quando Arcorace trova Rosati che di tacco anticipa portiere e difensore e fa uno a uno. Il match si accende: mischia in area blugranata risolta da Marzi e, pochi istanti dopo, Raffaelli scappa sulla sinistra ma trova la risposta del portiere.
La ripresa blugranata è meno brillante del finale di prima frazione: l’Allumiere ritrova un ordine maggiore rispetto agli ultimi minuti del primo tempo e concede meno. I padroni di casa hanno occasioni con Rosati – due conclusioni, una di poco a lato, una in pallonetto di qualche centimetro sopra la traversa – e con Raffaelli, che dopo uno slalom calca a giro venti centimetri sopra l’incrocio. Ci prova anche Bramucci, ma trova anche lui la risposta di Superchi. Nel finale, l’espulsione ospite di Lancioni per doppio giallo non cambia le sorti del match.
“Abbiamo giocato molto bene la seconda parte del primo tempo – le parole di mister Blasi – poi negli spogliatoio ci siamo detti di giocare un secondo tempo basato sul fraseggio, con cui li avevamo messi in difficoltà, invece abbiamo fatto un po’ troppa confusione e ne è uscito un secondo tempo brutto. Penso sia un pareggio giusto, con un bel primo tempo di entrambe e un secondo più confusionario”.
“Partita difficile, con una squadra che le aveva sinora vinte tutte. – gli fa eco mister Pacenza per l’Allumiere – Noi venivamo da risultati non positivi: credo che abbiamo messo tutto in campo, dato il mille per mille, creato le nostre occasioni come il Tarquinia ha avuto le sue. Credo sia un pareggio giusto: c’è stato un po’ di nervosismo ma nelle partite di calcio c’è anche questo”.

TARQUINIA CALCIO – ALLUMIERE 1-1

30’ pt Mercuri S. (A), 41’ pt Rosati (TC)

TARQUINIA CALCIO: Spaziani, Martelli (dal 37’ st Capoccia), Bordi, Ventolini (dal 29’ st Elisei), Marzi, Arcorace, Tamiri, Bramucci, Rosati, Suriano (dal 12’ pt Fabiani, dal 21’ st Ciurluini), Raffaelli. A disp: Paracucchi, Felici, Mancini, Pilotti, De Angelis. All: Blasi.
ALLUMIERE: Superchi, Smacchia (dal 30’ st Olivetti), De Fazi (dal 19’ st Del Frate), Lancioni, D’Errico, Brunori (dal 29’ st Fama), Mercuri M. (dal 1’ st Toppi), Capolonghi, Mercuri S., Zimmaro, Perfetti (dal 37’ st Braccini). A disp: Galimberti, Pistola, Scaramozzino, De Paolis. All: Pacenza

Arbitro: Cinquepalmi di Roma 1
Ammoniti: Ventolini, Marzi (TC) Lancioni, Mercuri M., Brunori, Toppi (A)
Espulsi: Lancioni, De Fazi (A)

Note: Spettatori 150 circa, giornata molto ventosa, terreno sintetico in buone condizioni