Una stagione di ambizione, divertimento e crescita: il mantra blu granata del Tarquinia Calcio anima la programmazione in vista dell’annata calcistica alle porte e, completato il quadro del settore giovanile, accende le luci sulla prima squadra che a ottobre riprenderà il discorso interrotto dalla pandemia in Prima categoria.

Agli ordini di mister Roberto Blasi si ripresenta gran parte del gruppo consolidatosi in questi anni, ma la società è riuscita nell’intento di puntellare l’organico mantenendo la propria filosofia di puntare su ragazzi del territorio. Per questo arrivano in maglia blu granata Simone Bordi, Alessio Marzi e Christian Renzi, tre ragazzi che hanno sin da subito fatti propri i valori e lo spirito della società che, a sua volta, è assolutamente entusiasta di accoglierli.

Un saluto e un ringraziamento, da parte del Tarquinia, va invece a chi saluta, e cioè a Daniele Tomassini e Federico Ventolini, a cui la società rivolge il più sentito in bocca al lupo per il futuro ricordando che, nella famiglia del Tarquinia Calcio, saranno sempre i benvenuti. Stesso discorso per mister Luigi Moncelsi, lo scorso anno al fianco di mister Blasi che, nella prossima stagione, si avvarrà dell’aiuto di Alessio Coppola e Marco Ferri, oltre che dallo staff già presente nella scorsa stagione.

Infine, un grazie di cuore il Tarquinia Calcio vuole rivolgerlo a Stefano Del Gaudio e Lucio Nardecchia, che lasciano il settore giovanile: anche a loro l’augurio di un bel percorso futuro, sperando di incrociarci presto sui campi per abbracciarci.