L’attaccante Cristiano Ingretolli resta alla Flaminia Civita Castellana. Il club di via Minio ufficializza pertanto la permanenza del giocatore anche per la prossima stagione sportiva. Ingretolli, classe ’94, nella scorsa stagione è stato fermato da un infortunio al ginocchio ed ha disputato solo otto partite realizzando quattro reti.

Nella precedente invece è stato autore di otto reti in campionato da dicembre in poi.

La Flaminia pertanto punta su di lui per scardinare le difese avversarie.

L’esperto attaccante sarà senza dubbio uno dei punti cardine della squadra allenata dal tecnico Francesco Punzi.

L’attaccante di Palestrina che è entrato nelle simpatie anche dei tifosi, ha vestito in carriera le maglie di Ischia, Barletta, Catanzaro, Melfi, Fano, Maceratese e Campobasso, con una corposa militanza in Lega Pro.

“Contiamo molto su Ingretolli – ha detto il diggi della Flaminia Massimo Petroni – siamo certi che il prossimo anno dimostrerà tutto il suo valore. Non abbiamo mai avuto dubbi sulla sua riconferma. E’ motivato e determinato. Sono questi i giocatori che piacciano a noi e al nostro pubblico”.

Il diesse Gigi Coni: “ E’ un ragazzo che merita tutta la nostra fiducia. Andrà integrarsi con i nuovi attaccanti che gli affiancheremo quanto prima”.

Il nuovo team manager della Flaminia Civita Castellana è Pietro Laurenza. Petro Laurenza vanta esperienze con la Boreale, Atletico, e Lupa Roma nello stesso ruolo. “Felice dell’incarico – ha detto il nuovo dirigente – arrivo una società ben organizzata e motivata”.

Commenta con il tuo account Facebook