In una serata fredda e piovosa al Rocchi, nel Girone C di Serie C, vittoria non propriamente meritata dell’Avellino in casa della Viterbese.

Una rete in extremis di D’Angelo, alla fine dei 5 minuti di recupero del secondo tempo concessi dal direttore di gara, ha permesso agli  irpini di incassare tre punti.

La Viterbese pur avendo evidenziato alcune carenze, che sicuramente il mister registrerà, ha evidenziato spunti interessanti.

Poca attenzione del direttore di gara, Fontani, che ha negato alla formazione della città dei Papi di fare sua la partita.

Esempio l’atterramento eclatante di Bensaja lasciato a terra per diverso tempo senza che il direttore di gara se ne avvedesse.

Nella ripresa la Viterbese diventa pericolosa dapprima con Urso, che termina sopra la traversa, poi al 23′ con un destro di Rossi.

L’Avellino, che ad onor del vero si presenta come una buona formazione, prova con Miceli ma l’attento Daga neutralizza.

Al 38′ le proteste della Viterbese, che reclama un calcio di rigore per una caduta in area di Menghi grazie al tocco felino di Ciancio: l’arbitro ha lasciato correre.

Al 43° secondo giallo a Menghi, quindi espulsione che lascia la Viterbese in 10.

E l’Avellino, al 5′ di recupero, trova con molta fortuna il gol-partita con D’Angelo che devia di testa nell’angolo sinistro della porta difesa da Daga su punizione calciata da Tito.

 

 

Viterbese: Daga, Bianchi, Mbende,  Bensaja(K), Baschirotto; Simonelli (17′ st Falbo), Bezziccheri, Sibilia, Salandria,  Urso (26′ st); Rossi (38′ st  Menghi).

A disp.: Maraolo, Benvenuti, Cali’, Ricci, Galardi, Zanon, Macrì.

All.: Agenore Maurizi

Avellino: Forte, Miceli (K), Santaniello,  De Francesco (41′ st Bruzzo), Rocchi, Maniero (41′ st Rizzo), Bruzzo,  Ciancio (41′ Adamo), Burgio (21′ st Tito),  D’Angelo, Silvestri (Bernardotto 5′ st ).

All.: Piero Braglia

A disp.: Pane, Pizzella, Dossena, Mariconda, Nikolic.

Arbitro: Fontani di Siena.

Assistenti: Dell’Olio di Molfetta e Matera di Lecce.

4° Uomo: Tesi sez. Lucca

Note: ammoniti  Burgio, Bensaja, Rossi, M. Silvestri, Falbo  Ciancio, D’Angelo;  Espulso al 43’ st M. Menghi per doppio giallo; recupero: 1′ pt, 5′ st.