Uno dei grandi protagonisti del 3-0 sul Grosseto è Fabrizio Roberti. Autore di cinque reti stagionali (tre in campionato e due in coppa) l’attaccante del Monterosi ha cominciato la sua annata nel migliore dei modi.
Il bomber dei biancorossi ritorna sul match che ha portato tanta gente al Martoni: “Siamo stati perfetti a portare a casa il risultato nella seconda parte di gara. Bellissimo segnare dopo pochi secondi dal mio ingresso ma soprattutto fare il gol che ha chiuso di fatto la gara.  Dobbiamo essere bravi ora a non accontentarci. La presenza di tanto pubblico fa piacere, è un tifo diverso da quello organizzato ma lo percepiamo comunque dal campo. Se qualcuno pensa che il primato ha portato entusiasmo non è così. Ora viene il bello. Dobbiamo essere bravi ora a non accontentarci”.

Il tecnico David D’Antoni, nelle dichiarazioni post gara, ha insistito molto sull’importanza delle sostituzioni. Roberti conferma: “Abbiamo una rosa molto ampia con giocatori di grande qualità che partono dalla panchina e rappresentano un valore aggiunto a gara in corso. La cosa più positiva è che non ci sono scontenti e tutti si sentono parte integrante del gruppo perché godono della stima di tutti”.
Domenica il Monterosi farà visita ad un’Aquila Montevarchi in crisi di risultati ma il bomber non sottovaluta l’impegno: “Il campionato è molto equilibrato, ci sono squadre che giocano bene. Mi ha colpito soprattutto il Grassina. Noi dobbiamo guardare partita dopo partita e guardare la classifica a fine girone. Domenica affrontiamo una società di grande blasone come l’Aquila Montevarchi che vorrà uscire da un momento difficile. La testa però sarà quella giusta”.

Commenta con il tuo account Facebook