La Flaminia Calcio Civita Castellana riprende oggi la preparazione in vista della gara di domenica in programma al Madami contro la Lupa Roma e valida per la prima gara di ritorno del girone G di serie D. L’obiettivo della squadra allenata da Marco Schenardi è quello di iniziare il 2019 con il piede giusto.

Intanto il bilancio delle formazione giovanili del 2018 si è chiuso con il segno positivo. La conferma arriva dai piazzamenti delle cinque squadre rossoblù che hanno finito l’anno tra il primo e quarto posto.
“Siamo soddisfatti del progetto iniziato quest’anno – ha detto il presidente Francesco Bravini – che punta a fra crescere i nostri ragazzi che, poi potranno ambire a giocare con la prima squadra. Investire nei giovani è uno dei nostri impegni prioritari. Un ringraziamento va ai tecnici e ai collaboratori che seguono queste formazioni con molta attenzione”.

Dello staff tecnico gestito da Gigi Coni e da quello organizzativo curato dal segretario Ottavio Macino, fanno parte anche Federico Roscioli, Mario Figoli e Daniele Macino.

I Giovanissimi provinciali, fascia B 2005, allenati da Massimiliano Lucidi sono al secondo posto con un punto di distacco dalle due capolista Leoni 1908 e Barco Murialdina.

I Giovanissimi provinciali 2004, diretti da Lollo Gabrielli viaggiano a punteggio pieno con 27 punti incassati dopo nove gare. La squadra ha anche il miglior attacco del campionato con 40 reti. Matteo Vastarella con 16 reti è il capocannoniere.

Gli Allievi Provinciali, fascia B classe 2003, guidati dalla panchina da Fabrizio Cioffi, occupano invece la terza posizione con quindici punti. Il miglior realizzatore è Matteo Corazza con 11 reti.

Gli Allievi Provinciali 2002 allenati da Luca Scrocca, sono secondi . Hanno raccolto in trasferta quattro vittorie e un pari.

Infine gli Juniores nazionali di mister Fabio Tocci, sono al quarto posto e in piena corsa per i play-off . Hanno anche il secondo miglior attacco del girone con 30 gol.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email