etruria

Per la mole di gioco svolta – commenta Giordano Sugaroni – Etruria Calcio avrebbe ampiamente meritato i tre punti. Le reti di Bartoccini ed Agostini (prezioso e pregevole il cross di Biserni) sono la “punta dell’iceberg” di una manovra offensiva che in dodici occasioni mette a dura prova la retroguardia capitolina.

Imprecisione abbinata a qualche bell’intervento di Fanasca negano a Giannotti, Sforza, Bartolaccini, D’Orazio, Marianello, Tascini di consegnare ai viterbesi tre punti che avrebbero avuto un peso specifico pesantissimo verso l’obiettivo salvezza anticipata. In un pomeriggio sicuramente complicato, gli ospiti possono essere soddisfatti soprattutto del fatto di aver finalizzato al 50% il poco creato.

Alle reti di Crosta e Rotondo hanno fatto da corollario solo due conclusioni poco velleitarie targate Bottini e Crosta.

Viterbesi di nuovo in campo Sabato 01 Dicembre alle ore 15.00. Avversario al “Pietro Desideri” di Fiumicino (manto in erba) una locale AS 1926 uscita indenne (risultato finale 0-0) dal terreno di gioco di Monterosi FC SSD arl.

 

ETRURIA CALCIO – LUPA ROMA FC SRL 2-2
(PRIMO TEMPO 1 – 0)
ETRURIA CALCIO: Berlucca, Valentini, Marini, Grassini, D’Orazio, Agostini,Sforza (24° st Biserni), Marianello, Bartolaccini, Tomasselli (15° st Tascini), Giannotti
A DISPOSIZIONE: Barbini, Zanoni, Ranocchia, Pifferi, Nutarelli
ALLENATORI: Luca Fortuni – Federico Burla

LUPA ROMA FC SRL: Fanasca (8° st Romoli), Filippi, Villani, Mugnari, Bottini, Carrini, Sbaraglia, Sichera (28° pt Crosta), Mangia, Parisi, Di Rocco (29° st Rotondo)
A DISPOSIZIONE: Casale, Cinti, Cantagallo

ARBITRO: Francesco Egidi Comitato di Viterbo

MARCATORI: 6°pt Bartoccini (EC), 13° sr Crosta (LR), 32° Agostini (EC), 36° st Rotondo (LR)

NOTE: Ammoniti 36° st Marianello (EC)

Commenta con il tuo account Facebook