Cosa dire della gara della categoria Iuniores tra il Montefiascone di mister Perazzi ed il Tanas di mister Ranieri che i circa settanta spettatori hanno potuto vedere dagli spalti dello stadio delle Fontanelle, dal fondo in buone condizioni, in un pomeriggio dal cielo velato con una temperatura mite?

Il Tanas, reduce da tre sconfitte consecutive, non del tutto digerite, era sceso in campo alla spietata ricerca della vittoria; la formazione locale doveva ugualmente vincere per mantenersi nella zona medio alta della classifica.

Su questi presupposti, il Tanas ha preso subito in mano le redini del giuoco mettendo all’angolo il Montefiascone che non riusciva a reagire e subiva la pressione degli ospiti, mettendo in luce quelle lacune di gioco e di squadra parzialmente già viste un po in tutte le gare interne fino ad oggi disputate. La formazione di mister Ranieri metteva in atto e praticava con costanza un giuoco concreto che, con lanci lunghi e velocità dei ragazzi in campo, scavalcava l’incerto e poco concreto centro campo dei locali creando continui problemi all’intero reparto difensivo montefiasconese.
Al ventunesimo la svolta; gli ospiti, su bell’azione in avanti, con un traversone dalla sinistra raccolto da Di Fronzo, andavano a rete su ampia distrazione della difesa locale. Il Tanas insisteva nella sua azione d’attacco, visto il momento di totale smarrimento della formazione locale, anche se non riusciva a concretizzare le sue incursioni in avanti. Il primo tempo si concludeva con il risultato di uno a zero per gli ospiti.

All’inizio della seconda frazione di giuoco i locali sembravano più incisivi ma l’estremo difensore Rizzo faceva buona guardia con almeno tre parate decisive atte ad evitare la rete del pari. Rete che i locali realizzavano, al diciassettesimo, su di calcio di rigore concesso dal direttore di gara per fallo in area di Carboni. Dal dischetto Di Luigi non falliva il tiro. Riportata la gara in parità, i locali cercavano la rete del vantaggio, ma la loro lentezza nelle manovre d’attacco, la poca convinzione di tirare a rete anche da facili posizioni, l’insistere nel tenere leziosamente la palla e gli ottimi interventi del portiere Rizzo negavano alla palla di finire in rete. Di contro, al ventesimo, grande papera di Gasparri che effettuava un rivio abbastanza bambinesco mandando direttamente la sfera sui piedi di Pierasanti posizionato al limite dell’area per cui, con grande facilità, metteva la palla in rete, così altra doccia fredda sulla formazione locale, alla quale non rimaneva che spingersi in avanti alla ricerca di un nuovo pari esponendosi, simultaneamente, al contropiede degli ospiti che lo facevano ben fruttare al quarantesimo, allorchè, con Anton, segnavano la terza rete. Dopo tre minuti, dei quattro di recupero, tutti sotto la doccia con i tre punti in tasca al Tanas ed un Montefiascone a leccarsi le ferite.
Mister Ranieri un risultato prezioso dopo tre sconfitte consecutive? 
Ebbene si. Ci voleva, avevamo d’innanzi a noi una buona squadra, ma il buon giuoco espresso, la determinazione continua ed una buona dose di grinta messa in campo ci hanno consentito di far nostro il risulltato. Ogni ragazzo ha ben fatto il compito assegnatogli frutto del lavoro nella settimana. Abbiamo recuperato alcuni punti ingiustamente perduti nelle prime gare e speriamo di proseguire su questa strada. Tre punti preziosi che fanno classifica e morale.
Nel mentre, i Giovanissimi, Under quindici provinciali di mister Crisostomi, sul campo Marco Brigliozzi nella loro prima di campionato battevano la Canepinese per cinque a zero con reti di Lupi, in doppietta; Draghi, Bianco e Poppi.

Pietro Brigliozzi  

MONTEFIASCONE – TANAS 1-3
Montefiascone: Gasparri; Marcucci, Sarnacchioli; Ciampicotto, De Nicola, Gasperini; masini, Di Luigi, Colagè, Capoccia, Parisi. A disp.: Ambrosi, fani, Selvi, Tegazi, Monteanu, Battaglini, Pezzini. All. Massimo Perazzi.
Tanas: Rizzo; Formisano, Ronci; Carboni, Rosalba, Bonami; Anton, Danesi, Di Fronzo, Antolini, Porzia. A disp.: Loreti, Failla, Cerchi, Greco, Cippone, Di Leva, Di Fabio, Chiriaco, Pietrsanti. All. Fabio Ranieri.
Arbitro: Sig. Ashkar di Ciampino
Marcatori: 21° pt Di Fronzo(T), 17° st r. Di Luigi(M), 20° st Piersanti(T), 46° st Anton(T).
Espulsi: 19° st Porzia(T) e Sarnacchioli(M)

Commenta con il tuo account Facebook