La partita Viterbese -Paganese, di Serie C, si è conclusa con la vittoria dei padroni di casa per 2 a 1. La rete del vantaggio momentaneo è stata realizzata al trentasettesimo minuto del primo tempo, dallo scatenato Tounkara che, su un delizioso suggerimento di Volpe, mette la palla in rete facendo esplodere l’entusiasmo del pubblico.

La Viterbese preme, insiste, cerca la seconda rete ma Stendardo e compagnia non ci vogliono stare e provano a segnare. Le formazioni in campo vanno al riposto sul risultato di uno a zero per la Viterbese.

Il secondo tempo riparte con i padroni di casa convinti di poter acciuffare per bene la prima vittoria stagionale, ma un calo di concentrazione al settantunesimo, permette alla Paganese di pareggiare con Alberti.

I ragazzi di Mister Lopez non ci stanno e tornano a premere, ci riprova Tounkara che stampa il pallone su un palo, ma poi Antezza, a sei minuti dalla fine della partita sfodera la giocata vincente che vale il sorpasso.

Brivido per i padroni di casa per un guizzo finale degli ospiti per una indecisione difensiva dei padroni di casa.

Dopo un minuto di recupero Cosso fischia il termine delle ostilità triplice e l’undici Viterbese, fanno festa, vincono per due a uno e salutano la curva.

In tribuna soddisfazione del presidente Marco Arturo Romano il nuovo presidente della Viterbese.

VITERBESE: Biggeri, Ricci, Baschirotto, De Giorgi, Antezza, Bezziccheri, Errico, Volpe(82′ Molinaro), Tounkara, De Falco, Vandeputte(78′ Messina). A disposizione: Pini, Bertollini, Milillo, Covarelli, Corinti, Svidercoschi, Zanoli, Messina, Molinaro, Scappatella. Allenatore: Giovanni Lopez

PAGANESE: Baiocco, Mattia(61°Scapa), Caccetta, Alberti, Diop(81′ Sbampato), Stendardo, Carotenuto, Capece, Bonovolontà(61′ Gaeta), Schiavino, Perri. A disposizione: Scevola, Campani, Sepe, Sbampato, Bramati, Gaeta, Scarpa, Damacco, Lidin, Acampora, Guadagni. Allenatore: Alessandro Erra

Arbitro Francesco Cosso

Guardialinee Federico Votta,Giovanni Dell’Orco

MARCATORI: 37′ Tounkara, 71′ Alberti (Paganese), 84′ Antezza

Ammoniti : De Falco (Viterbese) e Filippo Raiola direttore generale della Paganese