Vittoria Virtus. Ma quello che più corta accorciata-distacco dalla vetta (da – 5 a – 2). A sbloccare il complesso e complicato pomeriggio una punizione di seconda del difensore Michael Nardini. Ad un minuto dalla fine rete sicurezza di Sartucci (bella sgroppata di Madi ed altruistica ricerca-passaggio dei Pelosi). Crescita tattica esponenziale della Torrese che può guardare sempre con più fiducia all’obiettivo salvezza anticipata. Lucida e precisa ad incartare la Virtus, prova a giocarsi il derbyssimo anche sotto l’aspetto tecnico. Inizia a lavorare di buzzo buono puntero Caio De Olivera Dos Santos (tre bei movimenti in avanti con altrettante conclusioni), mentre Door Long si esibisce sue due calci piazzati. Cinici e concreti più che spettacolari i locali. Privi ancora di Crisanti e Pinzi trovano difficoltà ad uscire fuori dalla imbrigliata cerniera di mediana attrezzata per l’occasione alla perfezione da Mister Manucci. Pelosi e Pacifici bravissimi nel dialogare palla a terra. Bigerna, Pagliacci, Dozi faticano ma comunque riescono nel momento opportuno a giocare palloni giusti. Bene Madi. Che appena entrato dà velocità ed imprevedibilità nelle sgroppate alternata di fascia.

ASD VIRTUS ACQUAPENDENTE – ASSD TORRESE2-0

(PRIMO TEMPO 0 – 0)

ASD VIRTUS ACQUAPENDENTE: Lauricella, Zucca, Piazzai (1° st Sartucci), Nicolas Pagliacci, Bedini, Michael Nardini, Pelosi, Gabriele Bigerna, Pacifici, Dozi (44° st Paoletti), Del Segato (5° st Madi)

A DISPOSIZIONE: Giuseppe Bigerna, Cecconi, Dominici, Palla, Sarti

ALLENATORE: Tomassetti-Angelo Pagliacci

ASSD TORRESE: Diara, Avitabile, Sidime(1° st Daffeh), Lupi, Okoro, Serafinelli (18° stLuca Nardini), Bisti (19° st Pallottino), Ghinasi, Caio De Oiliveira Dos Santos, Stabile (32° st Pieri), Door Long (18° stRiccini)

A DISPOSIZIONE: Ronca, Lika, Magrini, Evangelisti

ALLENATORE: Manucci

ARBITRO: Roberto Ferrante di Roma 1

MARCATORI: 27° st Michael Nardini (AVA), 44° st Sartucci (AVA)

NOTE: Ammoniti 16° pt Del Segato (AVA), 26° st Ghinassi (AT)