Pietro Brigliozzi

 

MONTEFIASCONE – Che dire della gara?! Una bella gara quella che si è disputata sul campo B delle Fontanelle, dal fondo parzialmente ghiacciato, alla presenza di circa cinquanta spettatori, sotto un cielo a tratti coperto ed un fastidiosissimo forte vento di tramontana, che ha reso al temperatura piuttosto fredda.

 

Le due formazioni sono scese in campo con la volontà di vincere la gara, ma questa volta, oltre che combattere contra la strategia degli avversari, ogni formazione ha dovuto fare i conti anche con il forte vento che, anche se parzialmente, ha, comunque, influito sull’andamento del pallone, specialmente nelle fasi di gioco aereo, ne è, così, scaturito un pareggio che se può star bene al Totti, certamente, non giova alla formazione di Piacentini che, almeno per ora, rimane il fanalino di coda della categoria. L’inizio della gara è stato piacevole ma il pallino del gioco l’ha preso in mano subito la squadra ospite che si è resa pericolosa in più occasioni e bravo è stato l’estremo difensore Bonifazi che, con diversi interventi di pregevole fattura, ha difeso la propria porta da rete sicura, di contro le linee di centro campo ed attacco hanno fatto ben poco per poter impensierire l’altro estremo difensore Amadori. Nella prima frazione di gioco i ragazzi di mister Piacentini non hanno effettuato alcun tiro pericoloso al portiere ospite. Dopo un minuto di recupero, il direttore di gara, De Rosa mandava tutti a prendere un te caldo, oggi proprio lo si desiderava, sul risultato di parità, a reti inviolate, zero a zero.

 

Al ritorno in campo, per la seconda frazione di gioco, la strategia e le trame delle due formazioni non mutavano, anche se, gli ospiti, sembravano più determinati, tanto è vero che, al quindicesimo, su calcio di punizione al limite dell’area, passavano in vantaggio con il centravanti Covarelli. I locali accusavano il colpo e la squadra aveva poco da spendere, tuttavia tentava una timida reazione che non portava a grossi risultati, in quanto, il centro campo di mister Castagna, faceva a pieno il suo dovere non lasciando nulla ai ragazzi locali di mister Piacentini ne spazi ne vie di fuga. Il tempo scorreva via inesorabilmente, i locali cercavano comunque il goal del pari, così, con un impennata d’orgoglio, sullo scadere del tempo regolamentare, sfuggendo alle maglie del centro campo avversario, unica sua distrazione, imbastivano una buona azione d’attacco che, Medori, concludeva con il tiro a rete segnando la tanto desiderata rete del pareggio. Un pareggio che, ai fini della classifica, non serve per nulla alle due formazioni, anche se, la più penalizzata rimane, comunque, quella locale di mister Piacentini che, ormai, stando così le cose, si avvia verso la retrocessione.

 

1 Montefiascone: Bonifazi; Centoscudi, Catalani; Lupi, Carletti, Segatori; Finocchi, Orsini, Capoccia, Pompili, Medori. All. Piacentini. A disp.: Calevi, China, Marcomeni, Cori, Bernabucco, Pagliaccia, Salza.

 

1 Totti: Amadori; Martini, Della Rocca; Rivieccio, Fanciulli, Pizzulli; Foci, Bruziches, Covarelli, Olivetti, Cence. All. Castagna. A disp.: Picchi, Alibrandi, Barba, Marini, Carloni, Urbinati, Masoud.

 

Arbitro: De Rosa di Viterbo

 

Reti: 15° st Covarelli(T), 35° st Medori(M).

 

Commenta con il tuo account Facebook