Elena Vergaro

VITERBO – Si è conclusa ad Ostia sabato 28 e domenica 29, nel rinnovato “Giannattasio” impianto ad 8 corsie, la seconda ed ultima fase dei Campionati di Società della categoria Cadetti e Cadette.

I punteggi finali ottenuti dalle 25 squadre maschili e femminili presenti, salvo ulteriori modifiche, dovrebbero aver premiato anche quest’anno la formazione viterbese della Finass Atletica. Che seguita nelle due giornate dal prof. Sergio Burratti e dal tecnico Umberto Battistin ottengono con i Cadetti il 7° posto e con le Cadette l’11°. Le prime 12 squadre accedono alla finale regionale del 12/13 maggio al “Guidobaldi” di Rieti.

L’impresa ottenuta dai viterbesi è avvalorata dal fatto che la maggior parte degli atleti presentati è soltanto al primo anno di categoria. Con grandi margini di miglioramento tecnico in previsione delle competizioni a cui sono attesi quest’anno ed anche il prossimo.

Artefici del risultato ed in evidenza nelle varie gare. Elena Vergaro, 5° posto e nuovo record provinciale sugli 80Hs. con 12″75 (precedente con 12″6 di Gloria Meduri targato Atl. Colavene Alto Lazio 2002). Leonardo Greto 3° nei 5Km. di Marcia con 28’36″02, Cecilia Puccetti 3^ nei 1200 Siepi, Aurora De Santis 6^ nell’Alto con nuovo personale di 1,40, Iacopo Leonardi 6° nell’Alto con 1,56, Federico Ercoli 7° nel Triplo con 10,91.

Punti buoni sono venuti da Giuseppe Guerra che ha coperto con disinvoltura i 4 lanci previsti dal programma (esordio nel martello, giavellotto e disco), Misgana Teobaldi 21,34 nel giavellotto, Matteo Cianchelli 3’59″29 nei 1200 Siepi e Samir Rosadini 1’35″87 nei 600m., Lohajit Botticelli nei 150m. con 18″74 e Giuseppe Ambrosini 10″27 negli 80m.

Buoni miglioramenti anche per Valeria Gasbarri ed Emma Antonaroli nei 300m. e nel Triplo, Sara Arcangeli e Claudio Andreani negli 80m. ed Erica Ciatti nei 600m.

Il presidente della Finass Giuseppe Misuraca si complimenta con tecnici ed atleti artefici della bella performance. E li incita ad un ulteriore miglioramento di classifica in vista delle finali di Rieti. Dove si spera di poter presentare le due formazioni finalmente al completo.
Commenta con il tuo account Facebook