Ludovica Delfino

VITERBO – Lo scorso fine settimana a Conegliano Veneto, si sono svolti i Campionati Italiani Gruppi spettacolo e sincronizzato di pattinaggio artistico a rotelle. Straordinari i risultati ottenuti dall’atleta Viterbese della A.s.d. Star Roller Club Ludovica Delfino che è scesa in pista nella gara dei quartetti e in quella dei piccoli gruppi.

Sabato 17 la “Trillina” Ludovica e i suoi compagni del quartetto NOVIS, tra i quali il pluricampione italiano e del mondo Alessandro Spigai, è scesa in pista sfidando altri ventiquattro quartetti decisi a darsi “battaglia” sui pattini a suon di coreografie. L’esibizione del quartetto romano-viterbese ha emozionato i quattromila spettatori presenti sulle gradinate del palazzetto dello sport di Conegliano. In un programma di gara allenato per pochissimo tempo la nostra concittadina è stata veramente commovente nell’interpretazione. Il disco del quartetto NEOVIS (formato dalla collaborazione tra la società Viterbese e la SSD Sport Academy Valle dei Casali di Roma), dal titolo “L’inizio della fine”, alla fine di un entusiasmante duello, ha avuto la meglio sulle talentuose ragazze delle CELEBRITY e le note dell’inno di Mameli hanno accompagnato Ludovica Delfino sul gradino più alto del podio.

Ripetersi nella gara dei piccoli gruppi la domenica non era cosa facile, ma l’originale programma del Roma Roller Team, un tributo a Leonardo Da Vinci, ha permesso a Ludovica e alla Star Roller Club di salire ancora sul podio, questa volta al secondo posto. Per la prima volta nel pattinaggio artistico una atleta viterbese riesce a conquistare due medaglie in uno stesso campionato Italiano. Con questi risultati il quartetto NEOVIS ed il gruppo Roma Roller Team si sono guadagnati di diritto la partecipazione ai prossimi campionati Europei e Mondiali e grazie a Ludovica Delfino anche Viterbo sarà presente.

“Un’emozione unica ed indescrivibile, che vorrei condividere con le mie allenatrici Elena, Martina ed Elisa, con le mie compagne di Squadra, con i dirigenti della Star Roller Club e con i miei genitori”, queste le parole a caldo di Ludovica Delfino.

Ad accompagnare l’atleta viterbese in questa nuova ed entusiasmante avventura c’era l’allenatrice Elisa Cascioli, mentre il resto dello staff tecnico-dirigenziale della Star Roller Club era alle prese con l’organizzazione del V Trofeo Star Roller che si svolgeva nello stesso fine settimana a Viterbo. Alla Gara per atleti principianti e pre-agonisti hanno partecipato circa 250 giovani atleti provenienti dalla province di Viterbo, Rieti, Roma ed anche dall’Umbria, Abruzzo e Toscana. Naturalmente tutte presenti le atlete della Star Roller Club.

Mentre Ludovica vinceva l’oro alcune delle giovani leve erano in pista per la prima volta in una manifestazione ufficiale, una specie di filo conduttore tra il presente ed il futuro della giovane società viterbese che in pochi anni è già riuscita a conquistare, con le sue atlete agoniste, importanti risultati a livello nazionale ed europeo ed ora vivrà con Ludovica Delfino una nuova esperienza ai prossimi campionati Europei e Mondiali.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email