L’ex allenatore dei saltatori delle Fiamme Gialle torna a Viterbo, su invito dell’Alto Lazio e dell’Atletica Viterbo, per una lezione ai tecnici ed agli atleti sul tema dei salti in estensione.

Già in passato Carlo Regalzi era stato un punto di riferimento dei saltatori impegnati nei raduni estivi organizzati a Montalto di Castro e Tarquinia dal Comitato provinciale della Fidal di Viterbo e dall’Alto Lazio, e torna a Viterbo per parlare ai giovanissimi delle due società del capoluogo delle specialità del lungo e del triplo, con un bagaglio di esperienze maturate in più di 40 anni di attività tecnica.

Numerosi gli atleti di levatura internazionale seguiti in passato dal tecnico residente da molti anni ad Ostia, che continua con grande passione per l’atletica a seguire anche atleti delle categorie giovanili e a mettere a disposizione le sue grandi conoscenze, come in questa occasione, a disposizione degli amici viterbesi. Al raduno hanno preso parte i tecnici Linda e Giuseppe Misuraca, Sergio Burratti, Umberto Battistin e Federica Gregori e tra gli atleti Loajhit Botticelli, Andrea e Valeria Spiti, Lorenzo e Riccardo Ticconi, Sara Passamonti, Cristian Pagnottella e Melita Bertoccini.

L’appuntamento è stato particolarmente produttivo per tutti i partecipanti e sicuramente avrà un seguito nei prossimi mesi, affrontando aspetti tecnici legati alla programmazione delle attività di allenamento.