ACQUAPENDENTE – L’aquesiana Carlotta Gaggioli (foto) militante nella ASD Cestistica Azzurra Orvieto si aggiudica meritatamente il titolo di migliore giocatrice della selezione giovanile umbra nell’ambito del Torneo delle Regioni svoltosi a Bologna. Ottime prestazioni a livello tecnico-tattico per la giovane alfiera seguita durante l’anno da coach Paolo Antonaroli e dal Direttore Sportivo Livia Olimpieri.

 

Ma, soprattutto, intelligentissima ed azzeccata la scelta del Presidente Regionale Mario Capociuchi, dei Dirigenti Valerio Montagnoli e Riccardo Seconi, dell’allenatore della Selezione Francesco Posti, degli assistenti Moira Passeri e Luca Nocentini, del preparatore fisico Mario De Innocentis e del Medico Carmela Ignozza di valorizzare il talento cristallino dell’atleta alto-viterbese all’interno di un gruppo di atlete che hanno meravigliato in terra romagnola per l’ottima qualità di gioco raggiunta: Giulia Bonaccini (Pink Basket Terni), Gaia Conti (Pink Basket Terni), Fatima El Haiti (Blubasket Spoleto), Anna Floridi (Basket Umbertide), Giulia Gatti (Salus Bk Gualdo), Giulia Magini (Asd Cestistica Azzurra Orvieto), Chiara Maria Monti (Pink Basket Terni), Elena Paolucci (Pink Basket Terni), Maria Sole Picotti Proietti (Blubasket Spoleto), Ilaria Ricci (Pink Basket Terni), Sara Speziali (Pallacanestro Perugia), Camilla Coletti (Pink Basket Terni), Giorgia Battisti (Pink Basket Terni) e Matilde Bardani (Pallacanestro Perugia). Al qualificantissimo Trofeo emiliano, il roster squadra ha raggiunto il dodicesimo posto. Nella prima giornata arriva la sconfitta per 53-32 contro la Campania. Pronto riscatto nella seconda von un 56-43 alla Puglia.

 

Sconfitta alla terza per 59-20 contro la Toscana. Vittoria alla quarta per 50-30 contro l’Abruzzo. Sconfitta alla quinta per 42 a 37 contro la Campania. Nella finalina per l’undicesimo posto sconfitta per 36-32 contro il Trentino Alto Adige.

Commenta con il tuo account Facebook