VITERBO – “Oltre 50 equipaggi provenienti da tutta Italia, hanno decretato il grande successo della XXIXª Edizione della Coppa dei 2 Laghi, inserita nel Campionato Italiano di Regolarità ASI. Equipaggi provenienti dalla regione Lazio, da Arezzo, Ancona, Sassari, Cosenza e ovviamente Viterbo, si sono contesi la vittoria finale a colpi di netti nelle prove speciali al centesimo di secondo.

Al volante di auto bellissime di oltre 30 anni come, FIAT, Porsche, Alfa Romeo, Ermini, Lancia, Mg, Triumph, Jaguar e Volkswagen, l’impegno di tutti i concorrenti durante le 35 prove di precisione, disseminate lungo il magnifico percorso scelto dagli organizzatori, è stato sempre massimo, anche se un po’ distratti dagli stupendi paesaggi e dai luoghi che si potevano ammirare.

Entusiasmanti le prove nel centro storico di Tarquinia con successiva visita al Museo Etrusco, lungo il lago di Capodimonte e sulla Rocca di Montefiascone, lungo il lago di Vico e nel centro di Vasanello, ma soprattutto quelle in notturna lungo la centrale Via Marconi a Viterbo con due ali di folla ad assistere.

Dal punto di vista agonistico la battaglia al centesimo di secondo tra i viterbesi Sensi, Cristaudo, Veralli, Ferdinandi, Carli e Aquilani contro i regolaristi presenti, si è conclusa con la vittoria di Valentino Sensi, davanti al sardo Virdis, terzo Pirri di Rieti.

I vincitori della Coppa dei 2 Laghi Valentino e Mongala Sensi, già vincitori anche lo scorso anno, hanno collezionato 166 penalità su 35 prove con una media di circa 4 centesimi di errore.

Il premio per l’auto più sportiva è andato alla Ermini barchetta di Massimo Mortari, quello dell’auto più elegante alla Porsche Speedster del sardo Virdis.

Il pranzo del sabato si è svolto a Tarquinia di fronte al Museo. La cena del sabato negli eleganti locali turistici del Comune in P.zza del Sacrario a Viterbo. Con vista sul Palazzo dei Papi. Il pranzo della domenica con le premiazioni all’interno del castello Orsini di Vasanello.

Erano presenti alle premiazioni oltre al commissario ASI di Latina Giuseppe LoPiano, Andrea Morganti, titolare del Caffè omonimo, l’ing. Marco Tavani, contitolare della concessionaria Autopremium BMW di Viterbo. Aldo Profili della cantina Chiara Profili, l’ assessore ai LLPP di Viterbo Alvaro Ricci e il direttore del Banco di Credito Cooperativo di Viterbo Dr. Mirko Marianello.

Un ringraziamento va a tutti i Comuni attraversati per la collaborazione e per gli omaggi di prodotti locali offerti ai concorrenti, ma soprattutto agli sponsor che hanno reso possibile la Manifestazione. Banca di Credito Cooperativo di Roma, Concessionaria Autopremium BMW e Mini, AXA Assicurazioni di Pasquali, Terme dei Papi, Enerpetroli, Vitertire, Caffè Morganti di Roma, Azienda Agricola Chiara Profili, Assofrutti, Carrozzeria Fiorillo, Ceramiche Perugini, Villa Trasqua e Baiocchi Fast Print”.

Veteran Car Club Viterbo
Il Vice Presidente
Ing. Massimo Aquilani
Commenta con il tuo account Facebook