Il torneo si è svolto sabato 20 e domenica 21 ottobre a Frosinone

Il torneo è uno dei tanti che si svolgono sul territorio nazionale “OPEN” a cui possono prendere parte tutti i tesserati della FIBIS (Federazione Italiana di Biliardo Sportivo) classificati 3^/2^/1^ categoria, Master e Nazionali, che consentono in base ai risultati ottenuti durante l’anno sportivo, così come in molte altre discipline sportive, di poter ottenere il passaggio alla categoria superiore.

Il 1^ categoria Dario Pasquini, titolare anche del circolo biliardistico “A.S.D. Biliardo Club di Viterbo” affiliato allo CSEN, dopo i buoni risultati ottenuti negli ultimi anni con buoni piazzamenti nelle manifestazioni regionali e nazionali a cui ha partecipato, riesce finalmente a salire sul gradino più alto in un torneo che vede la presenza di numerosi giocatori di categoria superiore.

Altro quotatissimo giocatore viterbese è Alessandro Frausilli titolare dell’altro circolo biliardistico della città il “CSB Viterbo Biliardo” che in passato ha consentito con il suo interessamento, e quello della ditta napoletana Max Landis di Giovanni e Giulio Landolfo, di installare un biliardo presso l’ITT Leonardo Da Vinci di Viterbo dove da 4 anni viene portato avanti con grande attenzione il progetto “Biliardo a Scuola”.

Il Progetto vede impegnati anche quest’anno numerosi allievi dell’Istituto ed è condotto dal prof. Giuseppe Misuraca con il sostegno dell’istruttore della FIBIS Massimiliano Patrizi di Bracciano.

L’ITT Da Vinci di Viterbo lo scorso anno con gli allievi Alessandro Pugliesi, Cristian Feliziani, Christian Vitale e Giorgio Scarponi ha ottenuto l’argento a squadre nei campionati Italiani studenteschi di giugno a Cervia (Ravenna) e i due allievi dell’Istituto Alessandro Pugliesi ed Andrea Clarioni hanno partecipato alle finali nazionali Juniores di Saint Vincent in Val D’Aosta. (GM)

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email