Si avvicina il momento della 42° edizione della Maratonina dei 3 Comuni, che domenica 22 maggio, prenderà il via da Castel Sant’Elia, alle ore 08.30.

Si ritorna così a correre, in quella che è la più piccola delle tre cittadine, dopo il forzato stop del 2021 a causa della nota pandemia ed in una data anomala, per la Regina d’Inverno, perché la stessa situazione sanitaria nel solito mese di gennaio non ha permesso lo svolgimento di alcun evento.

Si torna, dunque alla normalità, a quella normalità che tutti abbiamo sognato in questi lunghi e difficili mesi, e ci torniamo non senza dimenticare le oltre 165000 vittime.

L’evento era già stato presentato lo scorso 30 aprile, in una giornata dedicata allo sport ed al turismo, ma ora a due giorni è d’obbligo dichiarare i numeri di questa 42° edizione.

Ovviamente, la collocazione temporale non ambiva ai soliti numeri di partecipazione, in generale si assiste poi ancora ad una forte contrazione, saranno quindi in poco più di 650 i partenti, qualcuno in meno rispetto alle previsioni della vigilia, ma ampiamente sufficienti per garantire il solito spettacolo sportivo del mondo podistico che invade la Tuscia.

Un tracciato duro e affascinante, con i Monti Cimini ed il Monte Soratte a fare da sfondo alla campagna viterbese ed alle formazioni tufacee, sulle quali sorgono appunto i tre centri abitati; formazioni che, unite alle forre create dai piccoli affluenti del fiume Treia, creano quell’alternarsi di continue salite e discese che, rappresentano da sempre le caratteristiche peculiari della Maratonina dei 3 Comuni.

Nella gara, tra le donne la favorita sembra Paola Salvatori, che ha già vinto due volte, nel 2016 e nel 2020, l’ultima edizione. Tra gli uomini l’esito è completamente incerto con alcuni dei migliori runners italiani.

Completano il quadro le più note società podistiche laziali, sempre presenti alla Maratonina dei 3 Comuni.

La Maratonina dei Tre Comuni, è organizzata dalla Atletica Nepi, patrocinata dai Comuni di Nepi, Civita Castellana e Castel S. Elia, dalla Provincia di Viterbo. Sono partners della manifestazione, Acqua di Nepi, HDI Assicurazioni, BCC della Provincia Romana e Carrefour Nepi.

Viabilità: La Maratonina dei Tre Comuni si svolge sul percorso Castel Sant’Elia – Nepi – Civita Castellana – Castel S. Elia. La via Nepesina, nel tratto tra i Comuni di Nepi e Civita Castellana verrà chiusa al traffico dalle ore 08.20 alle ore 10.00 circa, e comunque al passaggio della vettura di chiusura gara podistica.

La SP76 via Castel Sant’Elia resterà chiusa dalle ore 08.00 alle ore 11.30 (fine manifestazione) tra il bivio Braccio Treia fino al centro abitato del Comune di Castel Sant’Elia altezza Madonna dell’Immagine.

Ulteriori limitazioni al traffico saranno poste in corrispondenza delle strade nei centri abitati attraversati dalla manifestazione, comunque presidiate da personale dell’Organizzazione. Il termine dell’evento è previsto per le ore 12.00.

Articolo precedenteIo gioco con l’atletica a Grotte S. Stefano con i bambini dell’I.C. Pio Fedi
Articolo successivoFratelli d’Italia rilancia il progetto di Viterbo Città delle Terme