Brutta prestazione e sconfitta ampia, sia nelle proporzioni che nella sostanza, per le ragazze della Domus Mulieris, costrette a cedere il passo nell’ottavo turno del campionato di serie B di basket contro una NPC Sporthub Rieti agguerrita e determinata.

Sin dall’inizio sono le padrone di casa a dettare legge, con Chiarella e Tolardo, protagoniste annunciate, che colpiscono ripetutamente la difesa gialloblù e mettono subito in difficoltà il gruppo di coach Scaramuccia. Le cose non migliorano nel secondo periodo, anche se qualche piccolo passo avanti a livello offensivo si vede: Rieti, però, non stacca mai il piede dall’acceleratore e mantiene sempre alto il ritmo, andando al riposo lungo con un vantaggio già significativo.

Al ritorno sul parquet Viterbo continua a sbagliare troppo, Rieti scappa via senza troppa fatica e quando suona la terza sirena la gara ha ormai preso decisamente la direzione delle padrone di casa, ben oltre i 30 punti di vantaggio.

Il quarto parziale è l’occasione per dare spazio anche alle giocatrici che di solito hanno meno minuti, le reatine gestiscono agevolmente il vantaggio mentre la Domus Mulieris pensa solamente a chiudere più in fretta possibile un match disputato decisamente in modo negativo.

Nel prossimo match, previsto per sabato 4 marzo al PalaMalè, il gruppo gialloblù riceverà la visita del San Raffaele, seconda forza del campionato alle spalle del Basket Roma: l’obiettivo rimane quello di centrare due punti che significherebbero qualificazione automatica ai playoff.

NPC Sporthub Rieti – Domus Mulieris Viterbo – 75 – 44

NPC: Filoni 3, Pasquetti 2, Chiarella 21, Orsini 10, Stoyanova 4, Tolardo 19, D’Antoni 1, Basile 9, Mazzullo 6, Ciancarelli, Di Carlo

Domus Mulieris: Paco 2, Puggioni 2, Valtcheva D. 7, Gionchilie, Nobili 2, Masnata 8, Fantozzi 6, Ricci 2, Pasquali, Bertollini 2, Valtcheva J. 6, Schembari 7. All. Scaramuccia

Parziali: primo quarto 18-9, secondo quarto 39-20, terzo quarto 60-26