Sconfitta casalinga per la Domus Mulieris che, al termine di 40 minuti caratterizzati da tanti canestri e giocate spettacolari, deve inchinarsi di fronte alle giovani e talentuose giocatrici della Pink Terni per 83-71 nel match valido per l’ultimo turno della prikma fase del campionato di serie B.

Prime fasi di gioco positive per le ragazze viterbesi, trascinate da una Annalisa Scordino che si dimostra subito in serata di grazia; le gialloblù mettono la testa avanti nel punteggio ma devono fare i conti con la reazione veemente delle ospiti, sospinte ancora una volta dal talento di Winner Bartholomew (doppia-doppia notevole per lei) ma anche dalla concretezza di Jankovic e dai canestri dalla lunghissima distanza di Keshi.

La Pink mette la testa avanti già nella seconda metà della prima frazione, andando poi al primo riposo con sette lunghezze di margine sul 19-12; Viterbo prova a cambiare varie difese, cerca l’arma del pressing a tutto campo ma sono tentativi che si rivelano inutili di fronte alla grande qualità dell’attacco ternano che trova sempre una soluzione vantaggiosa per fare canestro.

Coach Scaramuccia, alle prese con la serata negativa al tiro di alcune sue giocatrici, trova nuova linfa dall’ingresso in campo di Venanzi che mette a referto 18 punti in soli 18 minuti con il 70% totale dal campo, ma i problemi in difesa rimangono e Terni ha la maturità giusta per conservare sempre una decina di punti di margine.

In tutto il secondo tempo Viterbo segna ben 40 punti ma ne subisce esattamente 40, così i dodici punti che separavano le due squadre alla sirena lunga rimangono invariati fino alla fine e consentono alla Pink di continuare la propria corsa nelle prime posizioni del girone. Per la Domus Mulieris rimangono adesso da recuperare le due sfide contro Aprilia e Bull Latina, poi ci si potrà concentrare sulla seconda fase che vedrà le ragazze gialloblù impegnate nella Poule Salvezza.

Domus Mulieris Viterbo – Pink Basket Terni – 71 – 83

Domus Mulieris: Sacco, Bonucci, Scordino 30 (8/10,2/5), Valtcheva D. 6 (2/4,0/3), Tarroni, Venanzi 18 (5/6,2/4), Taurchini 2 (1/4), Grassia 3 (1/6,0/4), Firrito (0/1 da tre), Pasquali (0/1,0/4), Bertollini 4 (1/1), Valtcheva J. 8 (4/5). All. Scaramuccia

Pink Terni: Falbo 7 (3/5,0/2), Conti 10 (4/6), Margaritelli, D’Angelo, Paluello 4 (2/4,0/2), Bartholomew 19 (7/13), Maglio 9 (0/1,3/6), Testasecca, Keshi 18 (3/5,4/11), Fausti 2 (1/2,0/3), Jankovic 14 (7/13). All. Piermarini

Arbitri: Pierluigi Collura e Federico Dinoi, entrambi di Roma

Note: Tiri liberi Domus Mulieris 15/20, Terni 8/11. Rimbalzi Domus Mulieris 28 (Bertollini 4), Terni 44 (Bartholomew 13). Parziali 10’ (12-19), 20’ (31-43), 30’ (50-63). Nessuna giocatrice uscita per 5 falli

Articolo precedenteRotelli (FdI): “Importante visita all’aeroporto di Viterbo del Presidente di Enac, Avv. Di Palma”
Articolo successivoElena Vergaro è bronzo nella staffetta Juniores 4x1giro ai Campionati Italiani Indoor di Ancona