Ecosantagata Civita Castellana ai limiti della perfezione quella che supera 3-0 la Lupiestintori Pontedera nella gara d’andata delle semifinali playoff di serie B. I rossoblù dominano la gara dall’inizio alla fine, chiudendo i conti con parziali nettissimi.

Sestetto tipo per coach Beltrame, con Leoni al palleggio, capitan Buzzelli opposto, Pasquini e Ferrini schiacciatori, Antonini e Stoppelli centrali e Bortolini libero.

Primo set tutto di marca Ecosantagata, che, tranne un breve passaggio a vuoto verso la metà del parziale, si tiene sempre in vantaggio e mette alla frusta la ricezione avversaria con cicli in battuta molto efficaci di Ferrini, Buzzelli e Antonini. Al cambio di campo è 25-19 per i rossoblù in poco più di 20 minuti.

Secondo set ancora più dominato dai padroni di casa, che non lasciano letteralmente nemmeno le briciole al Pontedera. Attacchi, muri e battute vincenti da tutte le parti del campo per i ragazzi di coach Beltrame, che si aggiudicano il parziale 25-16.

Il terzo set si apre col tentativo di reazione del Pontedera, che si aggrappa all’orgoglio e resta in corsa fino a metà parziale. Ma ancora una volta l’Ecosantagata continua a martellare senza soluzione di continuità e, nonostante la sostituzione di Leoni con Gemma per infortunio del palleggiatore titolare, piega i toscani alla distanza, firmando il 25-18 che decreta il 3-0 finale.

Forte di questo vantaggio, la formazione di Civita Castellana si mette nelle migliori condizioni possibili per la gara di ritorno, prevista domenica 6 giugno a Pontedera.

ECOSANTAGATA CIVITA CASTELLANA – LUPIESTINTORI PONTEDERA 3-0 (25-19; 25-16; 25-18)

Ecosantagata: Buzzelli, Stoppelli, Leoni, Pasquini, Diouf, Pollicino, Scopetti, Rus, Buzzao, Gemma, Ferrini, Antonini, Bortolini, Mezzanotte. All. Beltrame
Pontedera: Cerquetti, Tosi, Bernieri, Lusori, Berberi, Montini, Frosini, Pantani, De Muro, Lumini, Hendriks, Rossi, Lazzeroni, Grassini. All. Sansonetti