L’Ecosantagata Civita Castellana strapazza 3-0 il Molfetta e centra la qualificazione alle final four di coppa Italia di serie B.

Un successo eccezionale da parte dei ragazzi di mister Beltrame, che davanti a un Palasmargiassi gremito si esibiscono in una prestazione ai limiti della perfezione, contro una squadra che finora non aveva ancora perso nemmeno un punto in una gara ufficiale.

Beltrame manda in campo il suo sestetto base, con capitan Buzzelli opposto, Cordano alzatore, Genna e Della Rosa schiacciatori, Simoni e Consalvo centrali con Andreini libero.

Fin dai primi scambi si vede la diversa intensità messa in campo dall’Ecosantagata, che si porta ben presto in vantaggio e guadagna punti importanti. Il set va avanti a senso unico e si chiude 25-15 per Civita Castellana.

Cambio di campo, il Molfetta prova ad aggredire con più grinta ma l’Ecosantagata continua a martellare col suo ritmo e dopo un po’ i pugliesi sono costretti a capitolare. 25-18 per i padroni di casa, a cui sembra riuscire davvero tutto facile.

Il terzo set si apre col Molfetta che per la prima volta si porta in vantaggio, ma è una condizione che dura poco: l’Ecosantagata oggi è in giornata di grazia in tutti i suoi interpreti, dalle difese di Andreini alle bordate di Buzzelli, e gli ospiti sembrano quasi spiazzati dalla verve dei civitonici. A metà set l’ultimo sussulto del Molfetta, che si riporta per un ultima volta davanti prima di alzare definitivamente bandiera bianca al ritorno dirompente dell’Ecosantagata. 25-19, vittoria per 3-0 e Civita Castellana che si qualifica alle final four della coppa Italia e si gode così una settimana di riposo prima di tornare a pensare al campionato.

Ecosantagata Civita Castellana – Molfetta 3-0 (25-15; 25-18 25-19)

Articolo precedenteA Vetralla una manifestazione per la ricorrenza del Giorno della Memoria
Articolo successivoFinass Viterbo e Alto Lazio al primo cross regionale ad Arce (FR)