VITERBO – Si sono svolti sabato 31 gennaio e domenica 1 febbraio a Roma , nell’Impianto delle Fiamme Azzurre a Casal del Marmo, i Campionati Regionali Indoor di Atletica, riservati alle categorie federali Allievi/Juniores ed Assoluti.

 

In gara per difendere i colori dell’Autocoreana Atletica Alto Lazio, e per confermare la loro leadership regionale nella specialità dell’Alto, i fratelli Schertel, accompagnati come consuetudine dalla madre allenatrice, ed anche saltatrice in Alto del passato, Monica Condurelli. Entrambi gli atleti hanno centrato brillantemente la vittoria nella categoria Assoluta maschile e femminile; Ludwig con la misura di 1,90 e la sorella Eleonora con il nuovo record personale ed anche provinciale di 1,75.

 

I due atleti dell’Autocoreana rimasti da soli in gara dopo i salti che gli hanno consentito la vittoria, hanno poi fallito di poco i salti alla quota di 1,95 e 1,77, dimostrando comunque sensibili miglioramenti, frutto del grande lavoro tecnico e di potenziamento, condotto quasi giornalmente nell’impianto di Viterbo, senza possibilità, a differenza di tanti altri atleti della regione, di effettuare salti completi al coperto.

 

Roma, Rieti, Latina si possono permettere il lusso di impianti al chiuso, dove gli atleti possono condurre in assoluta tranquillità i loro allenamenti anche nelle giornate più fredde, Viterbo al massimo potrà permettersi, speriamo a breve, di ricoprire con manto sintetico la pista di atletica ridotta ormai ad un colabrodo.

 

Tornando comunque ai risultati dei fratelli Schertel c’è da dire che rappresentano una bella iniezione di fiducia per tutti e due, in vista degli importanti appuntamenti agonistici nazionali a cui sono attesi già dalla settimana prossima; Eleonora parteciperà il 7/8 febbraio ad Ancona ai Campionati Italiani Juniores (in gara anche la marciatrice Gina Pascal nella prova dei 3Km.). Il 14/15 febbraio sempre ad Ancona impegno nazionale di categoria per Ludwig, ed a fine mese, il 21/22 febbraio a Padova, Eleonora ancora in gara nei Campionati Italiani Assoluti.

Commenta con il tuo account Facebook